IL CALENDARIO 7 min

Summer Game Fest e Gamescom 2022 | Conferenze, date e calendario

In assenza dell'E3, quest'anno tornano la Summer Game Fest e la Gamescom: scopriamo tutti gli appuntamenti già fissati.

L’estate era da sempre, per i videogiocatori, soprattutto il momento dell’E3. Tuttavia, anche in questo 2022 la più celebre fiera dedicata al mondo dei videogame ha deciso di farsi da parte, non provando nemmeno a riproporre un formato solo in digitale e saltando direttamente al 2023 – per il quale promette un ritorno in grande stile di cui ancora dobbiamo scoprire tutti i dettagli.

Tuttavia, a tener compagnia ai giocatori nei prossimi mesi ci saranno gli appuntamenti della Summer Game Fest, organizzata da Geoff Keighley, e a fine agosto avremo anche la Gamescom, che torna anche in presenza a Colonia.

Vediamo tutti i dettagli su questi eventi e sul calendario delle conferenze che sono state già fissate.

Ultimo aggiornamento: 9 agosto, con l’orario della Opening Night Live

Summer Game Fest 2022: le conferenze

Vediamo il calendario delle conferenze della Summer Game Fest e della Gamescom 2022

9 giugno ore 20.00 – Conferenza apertura Summer Game Fest

Leggi il recap della conferenza

Come lo scorso anno, in una data ancora non precisata, la serie di eventi della Summer Game Fest sarà aperta da una apposita conferenza che si terrà il 9 giugno alle ore 20.00 italiane. Su un palcoscenico, Geoff Keighley presenterà alcune delle novità in arrivo per il mercato videoludico.

Lo scorso anno, ad esempio, su questo palco vennero svelati Death Stranding: Director’s CutTiny Tina’s Wonderlands e l’attesissimo video che mostrò da vicino Elden Ring (lo trovate su Amazon con consegna rapida, meno di un anno dopo), in chiusura.

Al momento Keighley ha confermato il ritorno della sua conferenza, che aprirà il calendario della kermesse, facendo sapere che includerà delle world premiere e tante novità. L’evento sarà trasmesso in live streaming su tutte le maggiori piattaforme, come Twitch e YouTube, e in USA in alcuni cinema selezionati.


9 giugno – Day of the Devs

Leggi il recap della conferenza

Fissato subito a seguire la conferenza principale del Summer Game Fest, l’appuntamento con Day of the Devs porterà in streaming sul palco i videogiochi indie, permettendo ai giocatori di scoprire le menti creative e le nuove idee che arrivano dal panorama indipendente – spesso ricco di trovate di game design davvero straordinarie.


10 giugno ore 00.00 – Devolver Digital

Leggi il recap della conferenza

Sopra le righe come solo lei sa essere, anche Devolver Digital avrà una sua conferenza, anche se quest’anno si chiamerà… Devolver Marketing Countdown to Marketing e sarà un appuntamento dove si glorificherà «il countdown alla conferenza», notoriamente il momento in cui le aspettative sono le più alte, «prima di venire puntualmente deluse» afferma Devolver.

Al di là dei suoi abituali toni divertenti, la compagnia ha anticipato che l’evento dovrebbe durare circa 30 minuti e dovrebbe svelarci almeno quattro giochi. Lo scorso anno, vedemmo ad esempio Trek to YomiDeath’s Door.


10 giugno ore 19.00 – Netflix Geeked Week: Gaming

Leggi il recap della conferenza

Netflix ha confermato che trasmetterà una sua conferenza dedicata non solo alle produzioni legate al mondo videoludico, ma anche al panorama dei videogiochi veri e propri, che sta facendo arrivare nel suo catalogo on demand.


10 giugno ore 20.00 – Epic Games

Epic Games avrà un suo showcase alle ore 20.00 italiane del 10 giugno, dedicato ad alcune novità PC in arrivo sul suo Epic Games Store. Aspettiamoci anche aggiornamenti su alcuni suoi titoli proprietari, come FortniteRocket League.


10 giugno ore 21.00 – Tribeca Games Spotlight

Leggi il recap della conferenza

L’evento permetterà di vedere più da vicino nove videogiochi specifici. Sono stati confermati:

  • American Arcadia
  • As Dusk Falls
  • The Cub
  • Cuphead: The Delicious Last Course
  • Immortality
  • Oxenfree II
  • A Plague Tale: Requiem
  • Thirsty Suitors.

11 giugno ore 17.00 – Guerrilla Collective

Leggi il recap della conferenza

Torna anche quest’anno, per il terzo anno di seguito, Guerrilla Collective, la conferenza dedicata a nuovi giochi, gameplay e anche all’arrivo di alcune demo che sarà possibile provare subito dopo la conferenza.


11 giugno ore 18.30 – Wholesome Games

La conferenza dedicata ai piccoli giochi rilassanti e davvero particolari torna l’11 giugno alle ore 18.30 italiane.


11 giugno 0re 21.00 – Future Games Show

Leggi il recap della conferenza

È stato confermato ufficialmente che Future Games Show tornerà l’11 giugno alle ore 21.00 italiane. Non sappiamo al momento che ospiti aspettarci, ma è stato già dichiarato che vedremo nuovi trailer e approfondimenti dedicati a videogiochi in arrivo nel 2022 e oltre.


12 giugno ore 19.00 – Xbox + Bethesda Showcase

Leggi il recap della conferenza

Il 28 aprile è stato annunciato ufficialmente che il 12 giugno alle ore 19.00 italiane assisteremo a un nuovo showcase di Xbox + Bethesda, nel quale scopriremo le novità sui prossimi giochi in arrivo dal gigante di Redmond e dalla storica compagnia recentemente acquisita, a sua volta passata sotto l’egida di Xbox. Sembra scontato aspettarsi di vedere all’opera Starfield, atteso per il successivo novembre.

Sicuramente, sarà uno dei grandi appuntamenti dell’estate ed è particolarmente interessante che Microsoft abbia piazzato la sua conferenza esattamente come avrebbe fatto se ci fosse stata l’E3 – che invece non ci sarà.


12 giugno ore 21.30 – PC Gaming Show

Leggi il recap completo

Nonostante il taglio dell’E3, il PC Gaming Show organizzato dalla rivista specializzata PC Gamer torna anche per il 2022. La conferenza, che sarà trasmessa in live streaming, si terrà il 12 giugno in un orario ancora da precisare e mostrerà «gameplay mai vista prima», oltre a ospitare conversazioni con degli sviluppatori del mondo PC.

Al momento non sappiamo ulteriori dettagli, ma siamo sicuri che PC Gamer li diffonderà via via che ci avvicineremo all’appuntamento.


14 giugno ore 00.00 – Capcom

Leggi il recap completo

Capcom ha annunciato che alle ore 00.00 italiane del 14 giugno terrà una conferenza tutta sua, dedicata ai progetti in arrivo. L’appuntamento durerà circa 35 minuti e presenterà novità e approfondimenti su «giochi Capcom precedentemente annunciati». Che possa essere l’occasione per rivedere in azione Pragmata, ormai scomparso da qualche tempo?


14 giugno ore 19.00 – Xbox Extended

Leggi il recap completo

Microsoft ha confermato che il 14 giugno alle ore 19.00 nostrane terrà uno streaming di circa 90 minuti in cui mostrerà più nel dettaglio i giochi che saranno presentati nel precedente showcase del 12 giugno. In questa occasione, potremo così vedere trailer estesi, approfondimenti, trailer e interviste agli sviluppatori.


23 giugno ore 18.00 – Focus Entertainment

Il publisher francese Focus Entertainment ha confermato che il 23 giugno alle 18.00 italiane terrà una presentazione interamente dedicata ad A Plague Tale: Requiem, in cui svelerà la data d’uscita del gioco e mostrerà il suo gameplay esteso. Mettiamoci quindi comodi in attesa, per il ritorno di Amicia e Hugo che è fissato per questo 2022.


28 luglio ore 20.00 – Annapurna Interactive

Leggi il recap completo

Spazio anche per il ritorno dello showcase di Annapurna Interactive, publisher celebre per i suoi videogiochi indipendenti di grande personalità. L’appuntamento è fissato per le ore 20.00 italiane del 28 luglio, con Annapurna che non si sbottona ma ci fa sapere che «il primo Showcase di sempre per Annapurna ha svelato nuovi titoli e port, del gameplay, nuove partnership di sviluppo e altri annunci. Quest’anno, promette reveal e notizie anche più entusiasmanti».

Siamo ovviamente impazienti quanto voi di saperne di più, quindi segnate questa data sul calendario.


12 agosto ore 21.00 – THQ Nordic Digital Showcase

THQ Nordic, nota etichetta videoludica del Nord Europa, ha annunciato che il 12 agosto alle ore 21.00 italiane terrà una sua conferenza, che sarà trasmessa su YouTube e Twitch.

L’appuntamento, secondo quanto è stato già confermato, dovrebbe includere anche gli annunci di nuovi giochi e non solo aggiornamenti su IP o produzioni già esistenti.


Dal 18 al 20 agosto – Quakecon

Torna lo storico appuntamento con la Quakecon, che per l’occasione sarà solo in formato digitale e non avrà una parte di fiera in presenza.

Si tratta della kermesse organizzata da Bethesda e destinata soprattutto ai titoli firmati da id Software. Tuttavia, in passato sono arrivati anche annunci relativi a Skyrim e non è da escludere che possa esserci spazio per l’atteso Starfield.


23 agosto ore 20.00 – Gamescom Opening Night Live

Geoff Keighley aprirà la Gamescom con il ritorno della sua Opening Night Live, che a sua volta cade sotto il cappello della Summer Game Fest. L’evento, trasmesso in streaming e che si terrà a Colonia, dove ha sede la fiera, proporrà dalle ore 20.00 italiane una carrellata di trailer e annunci relativi al mondo dei videogiochi, oltre che «news e sorprese».

Durante l’appuntamento dello scorso anno scoprimmo diverse produzioni, come il ritorno di Saints RowContrabandRedfall, oltre alla dato di lancio dell’atteso Halo Infinite. È stato già confermato che vedremo Sonic Frontiers.

Come ormai da tradizione, l’intento di questo appuntamento è quello di aprire la Gamescom, che infatti si svolgerà poi a Colonia dal 24 al 28 agosto, accessibile al pubblico come nella tradizione della kermesse alla Koelnmesse.


Cos’è la Summer Game Fest?

Per chi si fosse perso gli ultimi anni di evoluzione videoludica, a maggior ragione in piena pandemia, potrebbe essere complesso farsi un’idea di cosa sia la Summer Game Fest e del perché non si parli dell’E3.

Ritenendo la tradizionale fiera di giugno fuori dal tempo, rispetto al mercato videoludico odierno, il giornalista e conduttore Geoff Keighley ha deciso di mettere insieme uno show dedicato ai videogiochi che andasse avanti tutta l’estate, con tanti piccoli e grandi appuntamenti che non si concentrassero nel giro di pochissimi giorni, sovrapponendosi, come invece accadeva in occasione dell’E3.

Le conferenze che rientrano nel programma della Summer Game Fest, che iniziano dal momento in cui storicamente ci sarebbe stata l’E3, arrivano fino all’apertura della Gamescom, coprendo di fatto – di qua e di là – i mesi di giugno, luglio e agosto.

Non aspettatevi, però, una conferenza al giorno: gli appuntamenti sono diversi e vengono sparsi in diverse date, ma non sono quotidiani. Ne deriva un’esperienza più frammentata rispetto a quella che garantiva l’E3, ma che permette anche ai publisher di avere molto più facilmente il loro momento di visibilità, senza finire schiacciati da altri annunci che arrivano subito a ridosso.

La Summer Game Fest torna anche nel 2022

Chi partecipa alla Summer Game Fest?

Non è stata ancora diramata la lista ufficiale dei publisher che saranno alla Summer Game Fest 2022, ma possiamo aspettarci che la stragrande maggioranza dei publisher decida di partecipare con qualcun annuncio.

Lo scorso anno, ad esempio, trovarono spazio negli appuntamenti estivi di Geoff Keighley etichette come PlayStation, Xbox, Bandai Namco, Koch Media, Riot Games, Square Enix, Steam, Ubisoft, SEGA, Warner Bros., Electronic Arts, Activision, 2K, Capcom, Devolver Digital ed Epic Games, solo per citarne alcune.

È legittimo aspettarsi una lista simile anche per quest’anno, ma vi terremo ovviamente aggiornati appena ci saranno delle novità ufficiali.

L’E3 2022 quindi non ci sarà?

No, l’E3 2022 non si terrà, né in formato fisico (in presenza negli USA), né in digitale. Tuttavia l’organizzatore, l’ESA, afferma che la fiera tornerà nel 2023 dopo essere stata ripensata e riorganizzata, per aggiornarsi, dopo il tentativo di riportarla in vita proposto nel 2021.

Potete apprendere maggiori dettagli sulla cancellazione dell’E3 2022 nel nostro approfondimento dedicato.