RECAP 10 min

Xbox + Bethesda Games Showcase 2022 | Tutti gli annunci e i trailer

Vediamo il recap del Xbox + Bethesda Games Showcase della Summer Game Fest 2022, con i giochi annunciati e i loro trailer.

Il giorno dell’appuntamento con Xbox + Bethesda Showcase è arrivato: sappiamo che l’evento ci permetterà di scoprire che cosa ci attende nel prossimo futuro, con anche delle novità direttamente dal mondo di Bethesda Softworks – e in particolare da Starfield, recentemente rinviato al 2023.

Considerando che la seconda metà dell’anno di Microsoft è ad oggi abbastanza sguarnita di uscite first-party, siamo quindi tutti impazienti di scoprire che cosa possa attenderci – e in che modo si popolerà il calendario delle uscite anche su Xbox Game Pass.

Le indiscrezioni sono davvero numerose: si va dalla possibilità che compaia il nuovo gioco di Hideo Kojima a indiscrezioni a tema Forza Motorosport, con la speranza di rivedere in azione anche Senua e di capire cosa Obsidian avrà da portare sul palco.

Come di consueto, allora, vediamo in questo articolo il riepilogo live in tempo reale: via via che gli annunci arriveranno, troverete qui sotto gli aggiornamenti. Vi raccomandiamo quindi di fare refresh sulla pagina, per non perdere nessuna delle novità che giungeranno dal palco virtuale di casa Microsoft.

Intanto, se volete supportare il lavoro della redazione di SpazioGames.it, potete acquistare i vostri videogiochi e abbonamenti su Instant Gaming a questo link a nessun costo aggiuntivo.

Per tutti gli altri approfondimenti sulla Summer Game Fest, vi raccomandiamo il nostro hub.

Xbox + Bethesda Showcase 2022: tutti gli annunci e i trailer

Di seguito il live blogging con tutte le notizie in arrivo dalla conferenza.

Ore 19.00 – Inizio dell’appuntamento Xbox + Bethesda Showcase.


Ore 19.03 – Si parte subito con Arkane Austin che mostra finalmente in azione il suo Redfall. Il team, ricordiamo è autore dell’eccellente Prey, anche se il director (Harvey Smith) è quello di Dishonored 2, precedentemente in Arkane Lyon. Il gioco ha atmosfera molto cupe rispetto a quanto avevamo visto nel trailer di presentazione, con meccaniche da shooter in prima persona e numerosi vampiri che attaccano il giocatore mentre questi tenta di difendersi. Si abbonda di giochi di luce e di particellari.

Ci viene così raccontato che a Redfall tutto andava bene, fino a quando le persone non hanno cominciato a sparire, con i residue che sono morti e, in buona parte, si sono tramutati in vampiri. Curioso che anche in questo caso si parli di un’isola, un po’ come abbiamo visto in Deathloop – a firma dello studio di Lione di Arkane. Vediamo in azione alcune delle caratteristiche dei diversi protagonisti, tra armamentario sopra le righe e possibilità di compiere grandi balzi o diventare invisibili.

Vale la pena ricordare che il gioco, inizialmente atteso per questa estate, è stato rinviato al prossimo anno insieme a Starfield. Viene confermata l’uscita nel generico 2023, su console Xbox, su PC e dal day-one su Xbox Game Pass, ovviamente.


Ore 19.08 – Incredibile ma vero, Hollow Knight: Silksong esiste (ancora) ed è salito sul palco virtuale di Xbox e Bethesda per mostrarsi in azione! Arriverà dal day-one su Game Pass, ma non sappiamo quando.


Ore 19.10 – Mostriciattoli, gente che alza la voce e pistole estremamente improbabili sono alla base di High on Life, che al lancio sarà esclusiva console su Xbox. Il gioco sembra decisamente fuori di testa e arriva a ottobre, dal day-one anche su Game Pass.


Ore 19.12 – Si entra in studio e viene confermato che vedremo tantissimo gameplay e che tutti i giochi saranno disponibili entro dodici mesi da questa conferenza. Niente giochi remoti, quindi, ma vedremo oltre 30 giochi in arrivo su Game Pass.


ore 19.13 – Parola a Riot Games, che sul palco virtuale di Xbox annuncia che porterà League of Legends, Lol Wild Rift, Valorant, Teamfight Tactics e Legends of Runeterra su Xbox Game Pass, con tutti i loro contenuti sbloccati. I giochi saranno disponibili su PC e mobile.


Ore 19.16 – Asobo Studio si prende la scena mostrandoci finalmente l’atteso A Plague Tale: Requiem, con Amicia e Hugo che tornano in mezzo alla peste per sopravvivere. Il titolo, seguito diretto di Innocence, vuole approfondire e migliorare notevolmente le meccaniche stealth abbozzate nell’episodio originale, proponendo nuove possibilità – Amiche che striscia mentre i nemici cercano di braccarla, ad esempio, e che sfrutta nuovamente i topi a suo vantaggio.

Anche questo video ci conferma che la ragazza dovrà affrontare la sua crescita e anche il suo rapporto con la violenza. Ancora una volta niente data, ma viene confermata la release nel 2022, dal day-one su Game Pass.


Ore 19.19 – Forza Motorsport è realtà e le immagini mostrate sono in-game in 4K, assicura Microsoft. Alto tasso di spettacolarità e adrenalina, con il gioco in arrivo nella primavera 2023, ovviamente dal day-one su Game Pass.

Sul palco, Turn 10 ci spiega che potremo vedere ray-tracing in real-time e un comparto grafico capace davvero di mettere alla prova Xbox Series X e Xbox Series S, sfruttando pienamente le loro caratteristiche. Il tempo del giorno sarà completamente dinamico in tutti i suoi dettagli.

La fisica del gioco è stata estremamente migliorata, così come l’esperienza di guida, assicura Turn 10, che con le ultime tecnologie promette di regalare un’esperienza senza precedenti per i fan di Motorsport. Il giorno che scorre in modo dinamico è effettivamente un piacere per gli occhi e sarà disponibile su tutti i tracciati, per portare più profondità alle vostre scorribande ad alta velocità. Il cambio del momento del giorno modifica, infatti, anche la temperatura della pista – e con essa anche il grip e la presa degli pneumatici, ad esempio.

Viene aggiunta ulteriore profondità anche nella gestione dell’auto, delle gomme: il livello di dettaglio è davvero notevole e il video lo mette in evidenza – complice anche l’uso abbondante del ray-tracing. Sono presenti danni fino ai singoli graffi sulla carrozzerie, al punto che la vernice si rimuove dall’auto seguendo la direzione dell’urto che avete subito.


Ore 19.25 – Si rallenta, ma nemmeno tanto, per vedere alcune novità in arrivo per Microsoft Flight Simulator, con tanti nuovi aeromobili in arrivo per gli amanti del volo. «Il cielo chiama», ci ricorda lo slogan del gioco, mentre mostra scenari urbani e meravigliosi ambienti che la nostra Terra ospita. I contenuti per il 40° anniversario della saga arriveranno a novembre 2022.

Non è tutto: viene anche confermato l’arrivo di alcuni ulteriori contenuti per il gioco che saranno invece a tema Halo Infinite. Il DLC è disponibile gratis da oggi.


Ore 19.27 – Spazio anche per Blizzard, che porta sul palco Overwatch 2, la nuova era del celebre hero shooter – con la compagnia che sta passando sotto l’egida di Xbox. Il debutto del gioco è atteso per il prossimo 4 ottobre in accesso anticipato. Sarà lanciato come Free-to-play, quindi potrete giocarci gratis.


Ore 19.30 – Oxide Games presentano un nuovo strategico gestionale che si muove tra le tappe della nostra civiltà, mostrandoci nel trailer alcune meraviglie. «La storia è piena di momenti di grandezza, ma questo sarà il tuo», recita il video, introducendoci ad Ara: History Untold, che sarà dal day-one su Game Pass.


Ore 19.33 – Piccola parentesi per High Isle, la nuova espansione di The Elder Scrolls: Online in arrivo il 21 giugno, e per Fallout 76, entrambi presentati dal celebre Pete Hines. Nel secondo caso, si parla dell’arrivo a settembre di Expeditions: The Pitt.


Ore 19.36 – Non è ancora il momento di Starfield, che scopriremo più tardi con Todd Howard, fa sapere Hines.


Ore 19.36 – Momento dedicato a Forza Horizon 5, che sfoggia i suoi oltre 20 milioni di giocatori in tutto il mondo e ci introduce alla follia della sua modalità Hot Wheels in arrivo il 19 luglio.


Ore 19.38 – Vediamo Unreal Engine 5 in azione in ARK II, che ci ricorda l’uscita nel 2023 anche su Xbox Game Pass, sfoggiando ovviamente Vin Diesel che cavalca i dinosauri, perché sì.


Ore 19.39 – Riemerge dalle tenebre anche Scorn, che non si faceva vedere da un po’. Nel nuovo video, vediamo il gioco con una data d’uscita: 21 ottobre 2022, quando sarà accolto ufficialmente anche da Xbox Game Pass.


Ore 19.40 – Vediamo il gameplay in beta, tra colpi di spada, di ascia e di carabina, di Flintlock: The Siege of Dawn, gioco in arrivo a inizio 2023 anche su Game Pass. E l’animaletto della protagonista è già nel nostro cuore.


Ore 19.43 – Da Mojang, team noto per Minecraft, vediamo in azione in tutta la sua cubettosità lo stilosissimo Minecraft Legends, strategico action in arrivo nel 2023, ovviamente anche su Game Pass.


Ore 19.45 – Vediamo un’esclusiva console di lancio, ed è una di quelle che colpiscono subito l’occhio: vivace, pacifico, tra spiagge e campagne in sella la proprio robottone tra misteri ed esplorazioni. Si tratta di Lightyear Frontier, in arrivo nella primavera 2023.


Ore 19.46 – Continua la conferenza a ritmi piuttosto serrati. Vediamo un montaggio di Gunfire Reborn, tra animaletti che si impallinano e l’azione roguelite che propone. In arrivo a ottobre, anche su Game Pass.


Ore 19.47 – Altra esclusiva su console al lancio. Atmosfere piuttosto inquietanti, esplorazione bidimensionale, esplorazione in stile platform, affascinante direzione artistica. Potrebbe essere un gioco da tenere d’occhio: si tratta di The Last Case of Benedict Fox, in arrivo in primavera anche su Game Pass.


Ore 19.49 – È il momento di As Dusk Falls. Si tratta del gioco narrativo con stile a fumetti di cui vi abbiamo parlato anche in occasione del Tribeca Games Showcase. Lo stile del gioco è assolutamente peculiare e fa venire voglia immediatamente di saperne di più: sono personalmente curiosa di scoprire di più di come sarà raccontato questo dramma familiare e del peso che avranno le decisioni del giocatore.

In arrivo il 19 luglio, anche su Xbox Game Pass dal day-one.


Ore 19.53 – Esclusiva console al lancio, Naraka: Bladepoint arriva ora anche su Xbox dopo il debutto su PC di cui vi parlò il nostro Marino Puntorieri. Includerà anche il cross-play tra le diverse piattaforme e sarà su Game Pass, dal 23 giugno.


Ore 19.54 -Il nuovo gioco di Obsidian Entertainment, completamente illustrato e gradevolmente fumettoso, in due dimensioni. Il medioevo ci attende! Si chiama Pentiment e arriva a novembre su Xbox Game Pass.


Ore 19.56 – Torna in scena, a proposito di Obsidian, anche Grounded. Il gioco esce finalmente dalla Game Preview e arriva in versione finale a partire da settembre 2022. Manco a dirlo, è ovviamente su Game Pass.


Ore 19.58 – Esclusiva console al lancio. Robot, voci minacciose, luci che sembrano ricordare un po’ gli E.M.M.I. di Metroid Dread. Parliamo di un action stealth dove sapersi trasformare in un’ombra (letteralmente) è tutto: è Ereban: Shadow Legacy, in arrivo nel 2023, anche su Xbox Game Pass.


Ore 20.01 – Brutalità e spietatezza sono inconfondibili ingredienti di Diablo 4, che non si risparmia tra morti, non-morti e teste mozzate. L’attesissimo gioco di ruolo di Blizzard Entertainment (che, ricordiamo, sta passando sotto Xbox) indugia sulla classe del Negromante, appena confermato. Lo vediamo anche in un gameplay direttamente da Xbox Series X.

Tanta personalizzazione ma soprattutto tanto, tantissimo stile, sia negli scenari più aperti che nei dungeon dove le tenebre la fanno da padrone. Il gioco avrà un approccio open world e gli autori promettono «quasi 150 dungeon» da farci spolpare.

Viene anche sottolineato che nel mondo di gioco troveremo aree ostili, che però potrebbero non esserlo più una volta che le avremo “ripulite”. Sarà anche possibile giocare in co-op, anche su piattaforme differenti, e potrete anche divertirvi con il PvP.

L’endgame proporrà tantissime cose da fare, come nuovi oggetti e nuovi dungeon. «Ogni volta che tornerete a giocare ci sarà qualcosa di nuovo da scoprire» afferma Blizzard Entertainment. Il gioco arriverà nel 2023, ma niente Game Pass.


Ore 20.09 – Parentesi musicale con Sea of Thieves, uno dei maggiori successi persistenti del mondo Xbox, con oltre 30 milioni di giocatori, che il 21 luglio introduce la stagione 7 – ovviamente disponibile su Game Pass.


Ore 20.10 – Gli autori di Echo Generation presentano una interessante e colorata avventura fantasy in tre dimensioni. È Ravenlok, dal 2023 su Game Pass.


Ore 20.11 – Il lead game designer di Limbo Inside ha fatto team con Annapurna Interactive per presentare una esclusiva Xbox al lancio: da una crisalide nasce il nostro protagonista alato, che si ritrova ad affrontare puzzle ambientali in un mondo tridimensionale dove tutti lo osservano dall’alto. Il gioco è Cocoon, arriva nel 2023 anche su Game Pass.


Ore 20.13 – Ancora una world premiere, ora a firma Team Ninja. Si tratta di Wo Long: Fallen Dynasty, dove armi bianche e cavaliere pronti a darsele di santa ragione si preparano per il debutto di inizio 2023, anche su Game Pass dal day-one.

Ce lo presenta direttamente Phil Spencer, che spiega la partnership con Koei Tecmo per questo progetto dall’anima fortemente giapponese. Sappiamo che Microsoft da tempo sta cercando di conquistare anche il Giappone e questa è una mossa in quella direzione.


Ore 20.15 – Confermato che Atlus sposa anche Xbox per portare Persona 3Persona 4 GoldenPersona 5 Royal sulle sue piattaforme. Sia PC che console, anche su Game Pass, dal 21 ottobre.


Ore 20.17 – Hideo Kojima è allo show Xbox per presentare «il gioco che ho sempre voluto fare». È qualcosa di mai visto prima, assicura, reso possibile solo dalle tecnologie di casa Microsoft. Siamo ovviamente impazienti di scoprire di cosa si tratti. Il suo intervento è dedicato alla partnership, ma non ci svela al momento altro sul progetto.


Ore 20.20 – È finalmente il momento di Starfield. Todd Howard è sul palco per presentarci per la prima volta il gioco nel suo gameplay. «È il più ambizioso progetto che abbiamo mai avuto» in Bethesda Game Studios, assicura Howard.

Ovviamente in soggettiva come gli altri titoli della compagnia, il gioco mostra una bussola in basso a sinistra e l’HUD delle armi in basso a destra. Il resto della schermata è completamente pluto e il feeling è molto à la The Elder Scrolls. È possibile passare alla terza persona e anche sfoderare le armi in terza persona, questa volta con animazioni decisamente curate rispetto al passato.

Vediamo il nostro protagonista alle prese con creature aliene, ma non tutte sono ostili ed è anche possibile esaminare parti dell’ambiente per interagire e aprirsi dei varchi, o procurarsi materiali. Il combattimento, seppur basato sulle barre vita degli avversari da svuotare, si direbbe in tempo reale rispetto a Fallout, dove la cadenza di fuoco è molto meno frenetica (complice anche la modalità al rallenty del gioco). Il protagonista potrà anche compiere grandi balzi e attivare la sua tuta anti-gravità per svolazzare qua e là.

Come sempre, il gioco si muove sulla storia che voi create. Il personaggio sarà realizzato con l’editor più flessibile mai realizzato da Bethesda, perché il protagonista deve essere solo vostro. Sceglierete anche un background che darà tre abilità di partenza e ci saranno dei tratti opzionali, ciascuno con vantaggi e svantaggi specifici. Questo influenza come il personaggio si comporta e come viene sviluppato.

Avanzando avrete sempre nuove abilità che potrete far salire di livello. Ci saranno anche meccaniche di crafting, ad esempio per forgiare nuove armi che vi aiuteranno a sopravvivere. Potrete anche costruire i vostri avamposti (similmente a quanto visto in Fallout 4), sviluppandoli e ingaggiando NPC per gestirli. Potrete anche costruire la vostra nave spaziale e personalizzarla a vostro piacimento – perché sarà a suo modo la vostra casa. Potrete scegliere perfino l’equipaggio che vi accompagnerà sulla nave. Non si parla solo di aspetto, ma anche di come funziona: deciderete perfino i motori, perché in fin dei conti con questa bella nave dovrete volare nei vostri viaggi spaziali.

In merito alle dimensioni, Todd Howard ha mostrato che potremo scegliere liberamente dove atterrare in ciascuno dei pianeti che incontreremo, in oltre cento sistemi di pianeti, con oltre mille pianeti complessivi. «Siamo impazienti di scoprire che cosa troverete» afferma Howard, con evidente orgoglio.

Rimane, ovviamente, il generico 2023 come nuova data d’uscita, dopo il rinvio per il lancio inizialmente previsto per l’11 novembre prossimo.


Ore 20.35 – Lo showcase è terminato.