RECAP 9 min

Opening Night Live Gamescom 2022 | Tutti gli annunci e i trailer

Vediamo tutti gli annunci dalla Opening Night Live 2022 che apre la Gamescom 2022 a Colonia: i giochi non mancano!

Ci eravamo quasi disabituati, in questi due anni, ai grandi eventi in presenza dedicati ai videogiochi, eppure è finalmente tornato il momento della Gamescom. Nel corso della serata di oggi, dalle ore 20.00 italianeGeoff Keighley presenterà la sua Opening Night Live, l’appuntamento che aprirà ufficialmente i battenti della fiera di Colonia dedicata sia alle presentazioni di videogiochi alla stampa, sia alla partecipazione del grande pubblico – sempre numerosissimo, alla Koelnmesse.

Così, noi di SpazioGames.it seguiremo come sempre da vicino tutti gli appuntamenti e vi racconteremo tutto quello che c’è da sapere, proprio a partire dalla Opening Night Live di quest’oggi: sappiamo già che la conferenza durerà circa due ore e coinvolgerà tanti grandi nomi.

Mentre la seguiremo live con Francesco e Domenico sul nostro canale Twitch, fari puntati su giochi come Hogwarts LegacyA Plague Tale: RequiemSonic FrontiersGotham KnightsReturn to Monkey Island, per citare alcuni di quelli che Keighley ha già confermato essere al centro dello show.

Vedremo sicuramente anche The Callisto Protocol, l’horror erede di Dead Space in uscita a fine anno, e chissà che non ci sia anche qualche sorpresa a fare capolino sul palcoscenico.

Dopo il rinvio, Hogwarts Legacy sarà uno dei big della ONL

Come sempre, noi realizzeremo il nostro live recap: questo significa che visitando questa pagina e aggiornandola di tanto in tanto vedrete comparire le novità in tempo reale via via che vengono presentate. A fine evento, quindi, troverete da subito un riepilogo completo con anche i trailer e i nuovi video gameplay pronti da gustarsi.

Si comincia alle ore 20.00: da lì, vedremo insieme come ha in serbo per noi questa Opening Night Live della Gamescom 2022.

Se volete supportare il lavoro di SpazioGames.it, vi ricordiamo che potete acquistare i vostri videogiochi su Amazon da questo link affiliato, senza nessun costo aggiuntivo.

Opening Night Live 2022 – Tutti gli annunci e i trailer

Ore 20.00 – È previsto l’inizio dello show.


Ore 20.01 – È cominciato lo show con Keighley che sale sul palco e celebra le felicità del ritorno all’evento in presenza. «Sono così entusiasta di essere con voi, lo avevamo fatto nel 2019 ma avevamo dovuto farlo virtuale» ricorda, con tutte le difficoltà del momento della pandemia. «Il fatto che siamo di nuovo qui di persona… non è da dare per scontato. L’industria si sta unendo qui per mostrarvi il suo futuro, abbiamo davvero tante novità da mostrarvi».

Keighley promette anche «tante sorprese di cui non abbiamo ancora parlato»in riferimento a giochi non citati fino a questo punto. Attendiamo di vederli e riferirvi tutto, insomma!


Ore 20.02 – Si comincia con Leslie Benzies (GTA) che discute finalmente dei dettagli di Everywhere, l’ambizioso progetto che vuole strizzare l’occhio a un modo di fare giochi di nuova generazione. I lavori sul gioco sono in corso da cinque anni e il team è molto entusiasta di vederci scoprirne i dettagli.

Ore 20.05 – Fasi di platforming, di corse, mondi ed esperienze che sembrano convergere l’una nell’altra: il video di Everywhere è una carrellata che ci annuncia che «è tempo per un nuovo mondo». Inutile dire che ci sono parecchie domande sul gioco, come ammette anche Keighley.

Sul palco della conferenza, gli sviluppatori (Adam Whiting, assistant game director) spiegano che «l’ambizione e le dimensioni del gioco sono mai visti prima, perché vogliamo creare un mondo intero tutto nuovo», un posto dove a quanto pare potremmo anche incontrare i nostri amici – come una sorta di metaverso, parola che va tanto di moda ma che non viene citata sul palco.

I giocatori potranno «perdersi e godersi» il mondo di EverywhereIl lancio del gioco è pianificato per il 2023 e ci sono tantissime altre cose da mostrarci. «Vogliamo che i giocatori lo abbiano per le mani il prima possibile» sottolinea l’assistant game director.


Ore 20.07 – Funcom presenta un’altra World Premiere, quella di Dune Awakening. Sarà un mmo open world con meccaniche survival su PC, PS5 e Xbox Series X|S, che sarà anticipato da una beta a cui potete già iscrivervi, che sarà aperta.


Ore 20.10 – Dualsense Edge è il nuovo controller di alta fascia pensato per i videogiocatori. Sarà modulare e con anche la possibilità di avere dei profili personalizzati per la propria esperienza.


Ore 20.11 – È il momento di The Callisto Protocol, che mostra un nuovo video gameplay catturato su piattaforme di nuova generazione. Lo smembramento è ancora una volta protagonista e non fa davvero sconti alle orribili creature che infestano il gioco.


Ore 20.16 – Dopo il brutale protocollo di Callisto, torniamo sul palco per un po’ di chiacchiere sulla fiera a cui fa seguito una nuova World Premiere. Hexworks Studio e CI Games presentano un trailer dalle tinte dal fantasy epico e medievale. Cavalieri, guerrieri e draghi assassini si alternano nel montaggio rockeggiante dove non mancano nemmeno i non-morti. È The Lords of the Fallen, in arrivo su PC (Steam), PS5 e Xbox Series X|S.


Ore 20.20 – Arriva un sequel per un successo couch co-op. È Moving Out 2, il gioco sui traslochi che arriva nel 2023 su PC e tutte le console.


Ore 20.23 – Hogwarts Legacy ha il suo momento, in attesa del lancio del 10 febbraio prossimo. Atmosfere epiche come i fan ben sanno e presentazione dei contenuti della Digital Deluxe Edition a fine trailer, con tanto di bonus a tema ippogrifo. I pre-ordini cominciano il 25 agosto.


ore 20.24 – Randy Pitchford sale sul palco per presentare un nuovo Tales from the Borderlands.

Il gioco uscirà il 21 ottobre quest’anno su tutte le piattaforme e tra i suoi sviluppatori conta anche alcuni ex Telltale che avevano lavorato in precedenza alla saga.


Ore 20.27 – Si passa a Techland e alle novità in arrivo per Dying Light 2. Il DLC è Bloody Ties, disponibile dal 13 ottobre.


Ore 20.33 – Dopo una pausa pubblicitaria si passa sul palco per parlare dei Gamescom Awards. Se volevate un po’ di atmosfera à la The Game Awards, insomma, accomodatevi. Metal: Hellsinger è il gioco PC più desiderato. Vedremo anche altre assegnazioni durante la serata.


Ore 20.33 – Sonic Frontiers sale sul palco della Opening Night Live. Il gioco arriva l’8 novembre, come confermato da un leak di qualche ora fa.


Ore 20.35 – Parallel Studio e Quantic Dream salgono sul palco per presentare un nuovo progetto. «Ci lasciamo tante cose alle spalle: oggetti, ricordi ed errori» debutta il video, mostrando un mondo subacqueo in cui «il silenzio è pieno di fantasmi».

È Under the Waves, in arrivo nel corso del 2023 su PC (Epic), PS4, PS5 e console Xbox.


Ore 20.37 – Dalle riflessioni su massimi sistemi alla furia caprina di Goat Simulator 3, con un video fuori di testa!

Il gioco arriverà su tutte le piattaforme il 17 novembre.


Ore 20.39 – Keighley ci anticipa il momento dedicato a Return to Monkey Island, che avrà la sua data di lancio. Arriva un divertente video a presentarcelo, direttamente dal reparto marketing interno al mondo di gioco!

Con un umorismo che i fan hanno imparato ad amare, apprendiamo che il gioco arriverà il 19 settembre, davvero prestissimo! Vengono anche presentati dei bonus di pre-ordine che sanno molto di soluzione a metà tra il serio e il faceto. I pre-ordini sono aperti su Switch e PC.


ore 20.42 – Tempo di novità per i fan di Subnautica, che scoprono ora Moonbreaker, che si direbbe uno strategico con meccaniche di crafting e di combattimenti tattici. Sarà in accesso anticipato dal 19 settembre. Siamo decisamente confusi, gli autori si sono decisamente reinventati.

Tutte le unità del gioco avranno un grande peso, con meccaniche da «Hearthstone che incontra XCOM», secondo gli autori. Ovviamente le miniature (e il dipingerle!) saranno al cuore dell’esperienza, quindi potrete divertirvi a personalizzarle in un tool virtuale interno al gioco. Niente di articolato come Photoshop o Illustrator, ma potrete avere risultati soddisfacenti e anche sfumati, promettono gli autori.


Ore 20.47 – Uno stile illustrato in stile cartoon e armi che escono fuori dal nulla mentre un brano super-catchy anima le avventure di questi strambi protagonisti animali antropomorfi. Sparatorie, spade e carte da giocare saranno al cuore di questo titolo TPS in soggettiva. È Friends vs Friends.


Ore 20.48 – Arriva l’attesissimo Lies of P, confermato su Game Pass dal day-one. L’atmosfera si conferma #tantaroba come era parso dai primissimi assaggi, con uno stile che sembra strizzare l’occhio anche ad alcune trovate steampunk molto in tinta con un Dishonored. Cattiveria, momenti epici e armi come spadoni e martelli fanno la loro bella figura nel video, con anche i costumi dei protagonisti che non sembrano per niente male.

Vediamo anche l’uso di magie per eliminare i propri nemici a corto raggio, il che promette delle build piuttosto intriganti con cui sbizzarrirsi. I nemici, oltretutto, possono anche essere fatti a pezza. Lo stile è palesemente quello di un soulslike, anche nei richiami a una “piccolezza” e a un sublime rispetto al protagonista piccolo davanti a questi scenari che svettano.

Lies of P, di sicuro uno dei più intriganti dello show, arriva nel 2023 su PC, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e dal day-one su Game Pass.


Ore 20.53 – Un messaggio a sorpresa da Samantha Cristoforetti, che ci ricorda l’imminente programma Terranova e dice che anche le nostre capacità di esplorare lo spazio dipendono dai grandi risultati raggiunti anche dai videogiochi.

Esplorare spazi virtuali dà una grande mano: «bravi! Continuate a giocare, continuate a innovare! Vi auguro una splendida Gamescom dalla Stazione Spaziale Internazionale» ci dice Astro Samantha, mentre fluttua divertendosi.


Ore 20.55 – Un teaser ci mostra Stranded: Alien Dawn con delle immagini in-game dalla fase alpha. Su PC in accesso anticipato da ottobre.


Ore 20.56 – È tempo di una nuova world premiere da Focus EntertainmentDeck 13. Quello che si direbbe un canto religioso, con imponenti cori gregoriani, accompagna le immagini verso un mondo definito come frammentato e distrutto.

Dobbiamo dire che, visto così, ha un che di Forspoken in termini di atmosfera. È Atlas Fallen, arriverà su PC e console di nuova generazione nel 2023.


ore 21.00 – È tempo di uno sguardo a Homeworld 3. Arriverà nella prima metà del 2023.


Ore 21.02 – Si apre la parentesi sull’attesa versione 3.0 di Genshin Impact. L’occasione è propizia anche per rivedere Honkai Star Rail, altro gioco sempre di miHoYo che rivediamo in azione oggi.


Ore 21.06 – Un altro Gamescom Award, stavolta per il gioco Xbox più desiderato. Vince l’intrigante The Last Case of Benedict Fox.


Ore 21.07 – La follia di High On Life torna in azione con una clip di gameplay alla Opening Night Live e perfino Keighley sorride per quanto il gioco sia fuori di testa.


Ore 21.15 – Va avanti da qualche minuto una carrellata promozionale per alcuni giochi, tra cui le proposte di Game Pass.


ore 21.16 – Torniamo sul palco con The Expanse, un assaggio dall’adattamento di Telltale Games per la celebre saga. Arriverà nell’estate 2023.


Ore 21.28 – C’è spazio anche per vedere un nuovo trailer di Killer Klowns From Outer Space: The Game, in arrivo su PC e console vecchie e nuove a inizio 2023, adattamento dell’omonimo film.


Ore 21.19 – Prime MatterMad Head Games ci mostrano a vicino le atmosfere spaziali del loro Scars Above, in arrivo «presto» su PC e console di vecchia e nuova generazione.


Ore 21.21 – UKIE vince il premio per la filosofia green.


Ore 21.24 – Vediamo il prossimo DLC di Age of Empires 4, con una nuova civiltà che si unisce al fronte del gioco: gli ottomani, in arrivo dal 25 ottobre.


Ore 21.27 – Come anticipato, ora tocca a Gotham Knights, che si mostra con un nuovo video Barbara Gordon e un po’ di cattivoni. Keighley promette che «potrebbe arrivare prima del previsto». Il gioco in effetti arriverà il 21 ottobre, inizialmente atteso il 25 ottobre.


Ore 21.30 – Vediamo il trailer di annuncio di Where Winds Meet. Il gioco ha uno stile di combattimento in terza persona dove l’azione la fa da padrona e spettacolari scenari che richiamano il mondo del lontano Oriente.

Niente data di lancio o possibile finestra per il debutto, nemmeno a grandi linee.


Ore 21.33 – Ecco Hideo Kojima! «Sto lavorando ai miei nuovi giochi e intanto sono qui per condividere altre notizie» spiega. Ci fa sapere che il suo podcast sarà solo su Spotify a settembre e si applaude da solo, a quanto pare. Sarà disponibile anche in inglese e non solo in giapponese. Debutterà l’8 settembre e ci saranno ospiti da vari ambiti.

Il podcast si chiamerà Brain Structure. Ma va bene, Hideo, continua pure a comparire nelle conferenze senza darci nulla.


Ore 21.35 – Relax e montagne russe improbabili ci fanno compagnia in Park Beyond. Il gioco è pubblicato da Bandai Namco e vi permette di creare i vostri parchi divertimenti dei sogni.


Ore 21.37 – A quanto pare vedremo una concept car firmata Mini con tanto di… Pokémon.


Ore 21.45 – L’Award per il gioco PlayStation più desiderato va a Lies of P. «Siamo davvero orgogliosi e facciamo del nostro meglio» affermano gli autori, ritirando il premio.

Ne approfittiamo, come la ONL sul palco, per ricordare che potete aiutare il lavoro dell’UNICEF in Ucraina con delle donazioni.


Ore 21.47 – Un gioco creato da quattro studenti arriva su Switch dopo il successo su PC. Si tratta di DORF Romantik, in arrivo il 29 settembre.


Ore 21.48 – È il momento di The Outlast Trials. Potete proporvi per la closed beta che aprirà i battenti dal 28 ottobre.


Ore 21.51 – Siamo quasi alle due ore preannunciate. Vediamo intanto un trailer dello shooter The Finals.


ore 21.51 – Un ultimo gioco che abbiamo atteso da tantissimo tempo, dice Keighley. È il ritorno di Dead Island 2, leakato solo pochi giorni fa. Confermata la release per il 3 febbraio 2023.

Ore 21.55 – Jacob sarà solo uno dei sei personaggi giocabili. L’atmosfera è ovviamente surreale come sempre, divertente e da b-movie. «È il moderno paradiso andato all’inferno» ci spiegano gli autori, in riferimento alla location che richiama Los Angeles.

Alle sue parole fa seguito anche un assaggio del gameplay del gioco firmato da Dambuster Studios. Parliamo in effetti di un gameplay trailer e non di puro gameplay, in realtà.


Ore 21.58 – Keighley ringrazia tutto il pubblico mentre chiude la conferenza. La Opening Night Live è ufficialmente conclusa e l’appuntamento con lui è per l’8 dicembre ai The Game Awards che chiuderanno l’anno.

La Opening Night Live è finita.