News 2 min

The Last of Us Part II, scoperta una misteriosa modalità multiplayer

Naughty Dog ha lavorato o sta lavorando ad una battle royale di The Last of Us?

Un dataminer ha scoperto una misteriosa modalità multiplayer in The Last of Us Part II, l’esclusiva PlayStation firmata Naughty Dog.

Il gioco è stato lanciato lo scorso anno per PS4 concentrandosi soltanto sul single-player, sebbene i piani per il multigiocatore non siano stati affatto scartati.

Com’è noto, un titolo multiplayer focalizzato sul lavoro svolto fino ad allora ma sensibilmente ampliato è ora in cantiere.

Nell’attesa di svelare di cosa si tratti, la software house californiana ha pubblicato un update per supportare i 60fps su PS5, ma la storia di certo non finisce qui.

 

Come rivelato dal content creator Speclizer, asset del multiplayer sono stati sepolti in The Last of Us Part II, senza venire riportati a galla fino ad ora.

Questi asset comprendono una mappa provvisoria che avrebbe dovuto essere usata come base per il multiplayer.

La mappa in questione include aree come Adler Park, Camallito e il porto di Camallito, il che suggerisce che avrebbe riproposto diverse zone del gioco single-player in un’unica soluzione.

Questa mappa sarebbe stata abbastanza grande da ospitare una modalità battle royale, con punti di interesse che avrebbero incluso Motel, Stazione di Servizio, Tenuta.

Nei file è stato trovato uno script per una ruota delle emote, insieme ad una bussola e un conteggio dei giocatori rimasti in vita.

Ciò sembrerebbe provenire proprio da una modalità battle royale, nella quale tali oggetti sono diventati ormai un caposaldo.

Tra gli altri oggetti sono stati scovati anche un dispositivo per attivare la modalità Ascolto, un collare per cani (tra i “nemici” del gioco principale) e una TV portatile.

Sono state infine trovate tracce per modelli di armatura e zaini, un ulteriore riferimento, pare, per una battle royale.

Non è chiaro se questi contenuti siano stati tagliati e cestinati, oppure verranno effettivamente adoperati nel nuovo titolo multiplayer di The Last of Us Part II.

Quel che sappiamo è che si tratta di un momento di grande fermento per l’IP, che si appresta secondo rumor a rifare totalmente daccapo il suo primo capitolo.

Come sanno bene i fan, inoltre, è in rampa di lancio una serie TV proveniente da HBO con la collaborazione di Naughty Dog.

Se non avete ancora giocato il primo episodio della saga, date un’occhiata a questo prezzo su The Last of Us Remastered