News 2 min

The Last of Us Part II, upgrade PS5 disponibile a sorpresa da oggi

L'annuncio e il lancio in giornata

Sony ha annunciato l’arrivo già nella giornata di oggi di un upgrade per PS5 destinato a migliorare le performance di The Last of Us Part II.

L’unica cosa di cui avrete bisogno per accedere all’update sarà una connessione ad Internet per scaricarlo, mentre non sarà richiesto un abbonamento a PlayStation Plusè completamente gratuito.

Un potenziamento del prodotto confezionato dal team di Neil Druckmann è stato per un lungo periodo nell’aria, anche se questa pista sembrerebbe ormai tramontata.

Nei piani di Naughty Dog dovrebbe essere invece rimasta una modalità multiplayer, che dovrebbe fungere da gioco standalone basato sull’acclamato action adventure PlayStation.

https://www.youtube.com/watch?v=vnZRzMysP9k&ab_channel=SpazioGames.it

 

L’update viene fornito gratuitamente come parte della patch 1.08, che sarà lanciata nel corso della giornata di oggi per tutti i possessori di The Last of Us Part II.

Una volta installata la patch, i giocatori potranno scegliere tra una modalità a 30fps – quella esistente – e una a 60 fotogrammi al secondo progettata appositamente per sfruttare la potenza di calcolo di PS5.

Una volta installata la patch 1.08, troverete una semplice opzione nei settaggi per scegliere un target per il frame rate di 30 o 60 fps.

«Questo vi permetterà di scegliere il vostro frame rate preferito in aggiunta al resto dei miglioramenti che sono parte della retrocompatibilità con i giochi PS4», si legge in un post sul PlayStation Blog di Arne Meyer (Naughty Dog).

Questi miglioramenti fanno già parte della fruizione di The Last of Us Part II su PS5 e non vengono forniti oggi con il nuovo update gratuito, ma per la cronaca comprendono:

  • risoluzione superiore
  • tempi di caricamento più veloci
  • “altro ancora”

Meyer ha spiegato che «il team ha scavato nell’hardware di PS5 e nelle possibilità che sblocca sin dal lancio dello scorso anno, e siamo entusiasti di quello che riserva il futuro».

«Questa patch è solo il primo step del lavoro su PS5. Vi faremo sapere quando avremo altre news da condividere», si chiude il suo post.

Come detto, nei piani della software house di Santa Monica ci sarebbe un multiplayer a parte di TLOU 2 ma anche, pare, un remake dell’originale The Last of Us per PS5.

Questo rifacimento ha già fatto parecchio discutere nella fanbase, principalmente perché sarebbe stato approvato (pure) a scapito di Days Gone 2.

Secondo voci di corridoio, il remake – diversamente da questa prima patch della Parte II – dovrebbe sfruttare appieno la potenza di PS5.

Se siete interessati ad altri titoli PS4 che girano a 60fps su PS5, potete acquistare subito Ghost of Tsushima ad un ottimo prezzo su PS5