News 2 min

GTA Trilogy: il lancio è un disastro, Rockstar travolta dalle critiche

Le cose non stanno andando come sperato.

Finalmente è arrivato GTA Trilogy, l’attesissimo ritorno dei Grand Theft Auto più amati di sempre in una veste rinnovata e inedita.

Dopo mesi e mesi di rumor e notizie non confermate, Rockstar ha finalmente accontentato i giocatori facendo tornare la trilogia dei più classici GTA.

Un lavoro che sembrava di ottima fattura, tant’è che l’abbiamo visto in azione anche sulle console di attuale generazione.

Ma già da ieri, il day one, GTA Trilogy sembrava aver mostrato il fianco a dei problemi molto gravi, per cui aspettavamo una conferma in seguito.

Come stanno andando le cose, per GTA Trilogy, ora che il titolo è uscito e finalmente tutti lo possono provare? Insomma, non tanto bene.

Si alza lo spettro di un nuovo caso Cyberpunk 2077 volendo, perché le cronache delle prime analisi dei giocatori e della critica non sono affatto piacevoli. La community sta esprimendo il suo dissenso in maniera abbastanza netta, e le testate di tutto il mondo iniziano ad elaborare le loro analisi.

Polygon riporta una serie di problemi per quanto riguarda la modellazione dei personaggi che, nonostante la maggior potenza di calcolo, risultano a sorpesa peggiori degli originali.

Il titolo sembra essere anche pieno di bug e glitch di ogni tipo, e la resa estetica degli effetti genera delle situazioni paradossali, come la pioggia che rende impossibile vedere. Ecco una testimonianza:

Per quanto riguarda la qualità tecnica vengono confermati i problemi di frame rate di cui vi avevamo parlato ieri, e la situazione è disastrosa soprattutto sulla versione per Nintendo Switch.

Un reporter di IGN US, che generalmente conferma le impressioni finora negative sulla resa generale, segnala una situazione decisamente complicata sulla console Nintendo. Il frame rate espone picchi verso il basso anche di 18fps, rendendo quasi ingiocabile il titolo.

Sembra proprio che la situazione sia alquanto complicata, e forse il paragone con il discusso titolo di CD Projekt Red non è così azzardato.

Il quale, nel frattempo, continua a non passarsela bene. Tutti gli update, gratuiti e next-gen, di Cyberpunk 2077 sono stati rimandati al 2022.

C’è chi, almeno, ha colto la palla al balzo per prenderla a ridere e creare dei nuovi meme per GTA Trilogy.

Nel casino generale, c’è stato chi non ha potuto giocare al titolo anche per 12 ore, confermando lo stato di una situazione paradossale.

Se volete buttarvi, GTA Trilogy è disponibile al miglior prezzo su Amazon!