News 2 min

The Witcher 4 si farà? Con il cambio di strategia di CD Projekt la risposta è positiva

Geralt di Rivia tornerà? Le speranze sono davvero molto alte.

In queste ore, CD Projekt RED non ha solo rilasciato la seconda e attesissima patch per Cyberpunk 2077, bensì ha anche e soprattutto svelato i piani per il futuro della compagnia: come prima cosa, è stata annunciata la nascita di CD Projekt RED Vancouver, studio di sviluppo canadese nato dalla “fusione” con Digital Scapes, mentre poco dopo è stato fatto il punto del futuro della compagnia, un futuro contraddistinto da un importante cambio di strategia interno all’azienda.

Con la roadmap dei contenuti per il 2021, CD Projekt Red ha confermato di stare realizzando nuovi contenuti dedicati sia al franchise di The Witcher che di Cyberpunk 2077, con l’intenzione di lavorare su entrambi i franchise contemporaneamente.

La società ha condiviso anche alcune nuove informazioni sui suoi piani di sviluppo per il 2022, con l’idea di dare vita a più giochi ed espansioni AAA in parallelo, proprio a partire dal prossimo anno. Impossibile non pensare quindi che nei piani di CD Projekt possa esserci – finalmente – anche il vero e proprio The Witcher 4, nuovo capitolo delle avventure di Geralt di Rivia, dopo il successo davvero enorme del precedente The Witcher 3: Wild Hunt.

«Abbiamo in programma di creare team interfunzionali per lavorare su entrambe le IP [sia Cyberpunk che The Witcher, n.d.R.]», ha spiegato nella presentazione il capo della produzione Paweł Zawodny. «Questi team mescoleranno discipline e competenze, avremo una comunicazione più stretta e una condivisione delle competenze sin dall’inizio. I team interfunzionali consentono a diversi aspetti dello sviluppo di funzionare in tandem senza complicazioni».

Leggi anche: Cyberpunk 2077 1.2: come gira ora su PS4?

CD Projekt  ha confermato che continuerà a concentrarsi sui giochi di ruolo per giocatore singolo, perseguendo anche nuove opportunità per i suoi franchise.

Al momento, sono confermati solo uno spin-off chiamato The Witcher: Monster Slayer (titolo in realtà aumentata sviluppato da Spokko per iOS e Android), l’upgrade next-gen per The Witcher 3 e nuovi contenuti inediti per il card game GWENT.  Staremo a vedere se nel corso del prossimo anno sarà davvero il turno per il quarto capitolo ufficiale della serie fantasy.

Cyberpunk 2077 è stato rilasciato in origine il 10 dicembre dello scorso anno su PC, PS4, Xbox One e Google Stadia. La patch 1.2 è disponibile a partire dalla giornata di ieri, e da oggi anche su Stadia.

Se volete mettere le mani sul titolo CD Projekt al minor prezzo, approfittate di queste offerte che trovate su Amazon Italia. Se invece volete recuperare il capitolo più recente della serie di videogiochi di Geralt di Rivia, potete fare subito vostro The Witcher 3 Wild Hunt per Nintendo Switch, sempre in offerta su Amazon!