News 2 min

The Witcher 3, scoperta una missione segreta (dopo 600 ore di gioco)

Diamo il benvenuto a Boris, il troll.

The Witcher 3 Wild Hunt tornerà a breve in una Complete Edition pensata per le console next-gen.

La terza avventura dello Strigo sarà accompagnata, oltre che dalle ovvie migliorie tecniche, anche da una nuova cover e da DLC inediti ispirati alla serie Netflix.

Queste novità non sono attese solo su PS5, Xbox Series X|S e PC, ma anche per le versioni Nintendo Switch, PS4 e Xbox One.

Del resto, la terza avventura fantasy di CD Projekt è un titolo ancora molto giocato, come testimonia anche la recente scoperta di un Easter Egg legato a una celebre serie TV.

Ora, come riportato da GamesRadar, un giocatore di The Witcher 3 Wild Hunt ha scoperto una quest incredibilmente rara, che molti non hanno scovato nemmeno dopo centinaia di ore trascorse nel gioco.

L’utente “RogueRequest2” ha infatti raccontato di aver incontrato un troll di nome Boris, intendo a preparare una sorta di stufato speciale.

Geralt di Rivia può approfondire ovviamente la questione, prima di essere ricompensato con un oggetto sconosciuto.

600+ Hours, Never Encountered This Troll Before from witcher

Una volta incontrato per la prima volta Boris, dovrete prima liberarlo da un attacco da parte di uno sciame di orribili creature, i Nekker.

Una volta uccisi i nemici, Boris vi ringrazierà e parlerà a Geralt del misterioso stufato che sta preparando nella sua enorme pentola.

La missione in questione si chiama “Harassing a Troll” e si trova nella regione di Velen di The Witcher 3, a nord-ovest del Continente.

Il motivo per cui così poche persone sono incappate nella quest è anche e soprattutto perché si trova ai confini dell’enorme mappa, oltre al fatto che non è contrassegnata in alcun modo, non offrendo al giocatore il classico punto esclamativo giallo.

Avete già letto anche che un giocatore ha deciso di includere in Skyrim proprio Geralt di Rivia, il leggendario protagonista di The Witcher.

Ma non solo: grazie alla vittoria della medaglia d’oro di una fan di The Witcher, anche la saga di CD Projekt ha avuto l’occasione di venire rappresentata alle Olimpiadi di Tokyo.

Infine, avete letto che il nuovo gioco in AR, The Witcher Monster Slayer, è disponibile da qualche giorno in via del tutto gratuita?

Se volete provare un ottimo titolo fantasy, potete dare una chance a Dragon Age Inquisition approfittando del prezzo di Amazon.