News 2 min

Switch Pro in arrivo dopo OLED? Il commento di Nintendo

Al momento Nintendo non vuole lanciare altri modelli dopo Switch OLED.

L’annuncio di Switch OLED ha particolarmente sorpreso i fan, che si aspettavano il reveal della tanto chiacchierata Switch Pro e non una «semplice» revisione della console.

La nuova versione di Nintendo Switch non ha infatti comportato particolari migliorie hardware per la console ibrida, a parte naturalmente l’omonimo schermo OLED e qualche piccola novità aggiuntiva.

Un report aveva inoltre svelato che la produzione sarebbe costata solamente 10 dollari in più a Nintendo, permettendo dunque profitti maggiori alla casa di Kyoto grazie all’aumento di prezzo.

Una situazione che, secondo gli analisti, anche PlayStation starebbe monitorando con attenzione, proprio per capire quale sarà la risposta del mercato di fronte a tale pratica.

 

Secondo molte voci di corridoio, Switch OLED si tratterebbe semplicemente di una soluzione intermedia, che Nintendo starebbe rilasciando mentre preparerebbe il lancio della famigerata Switch Pro.

Come riportato da Kotaku, oggi Nintendo ha finalmente deciso di commentare ufficialmente queste indiscrezioni, dopo i tentativi iniziali di non rilasciare alcuna dichiarazione in merito.

Tramite il proprio account Twitter aziendale, oggi la compagnia ha voluto innanzitutto chiarire che le analisi sui profitti di Switch OLED sono «incorrette».

Seppur non vengano svelate le effettive cifre, la dichiarazione lascia intendere che il report di Bloomberg sui prezzi dei componenti, secondo Nintendo, sarebbe inesatto e che dunque i profitti sarebbero inferiori a quanto prospettato.

In risposta anche a quanti sostengano che sia in arrivo un nuovo modello di Nintendo Switch, la compagnia ha voluto chiarire una volta e per tutte la situazione:

«Abbiamo appena annunciato che Nintendo Switch (modello OLED) uscirà a ottobre 2021, e in questo momento non abbiamo alcun piano per il lancio di nuovi modelli».

Al momento non è dunque prevista l’uscita di Switch Pro o di qualunque altra revisione hardware potenziata: il modello OLED è l’ultima versione della console programmata attualmente dall’azienda.

In questo momento Nintendo ha dichiarato di non essere interessata al lancio di ulteriori nuovi modelli, chiarendo dunque un dubbio fondamentale che avrebbe potuto fare esitare i potenziali acquirenti del modello OLED.

L’unica vera novità di rilievo del nuovo modello è infatti l’omonimo schermo OLED: lo hanno sottolineato anche le prime impressioni della stampa, che hanno chiarito se valga la pena o meno di acquistarla.

Anche Nintendo stessa ha voluto sconsigliare l’acquisto a chi si aspettava determinate novità, sottolineando di lasciar perdere questo modello se siete già in possesso di una console e non nutrite alcun interesse per il nuovo schermo.

In ogni caso, i bagarini hanno già iniziato l’assalto alle nuove console, portando i prezzi a cifre incredibili poche ore dopo l’apertura dei pre-order.

Nel caso preferiate giocare unicamente in modalità portatile, potete acquistare Nintendo Switch Lite al miglior prezzo su Amazon.