News 2 min

Steam Deck, arriva la “recensione” (e le congratulazioni) di Phil Spencer

Il boss di Xbox è rimasto davvero soddisfatto

Le aspettative che gravitano attorno a Steam Deck sono palpabili e comprensibili, e l’ultima personalità autorevole a parlare della nuova console firmata Valve è Phil Spencer.

Il boss di Xbox ha infatti avuto modo di provare l’ibrida dell’azienda statunitense e ha colto l’occasione per dire la sua tramite un tweet.

Nei giorni scorsi la console è stata al centro di un confronto diretto con Nintendo Switch, corredato da una serie di foto che vi aiuteranno a farvi un’idea delle (notevoli) differenze.

Molti utenti interessati si sono chiesti se usufruire di una docking station migliorerebbe le performance dei giochi. La risposta, che non lascia spazio a dubbi, è arrivata direttamente da Valve.

 

Phil Spencer ha avuto modo di provare la console per «la maggior parte della settimana» e il suo parere è stato particolarmente positivo.

A svelarlo è stato lo stesso Spencer in un tweet, tramite il quale ha fornito ulteriori informazioni sulla sua esperienza, citando anche qualche gioco testato sulla console (via ResetEra):

«Dopo averne avuta una per la maggior parte della settimana, posso dire che si tratta di un dispositivo davvero buono.

I giochi, le dimensioni dello schermo, i controlli, ho trovato tutto ottimo.

Giocare ad Halo e Age of Empires è stato soddisfacente, e xCloud funziona bene.

Congratulazioni a tutto il team».

Il boss di Xbox sembra davvero soddisfatto della prova, e non ha mancato di fornire qualche interessante dettaglio su xCloud, cogliendo anche l’occasione per riportare i riflettori sul servizio e sulla sua versatilità.

Spencer non ha menzionato in alcun modo la questione del peso e delle dimensioni, limitandosi a parlare di quelle dello schermo, due aspetti che hanno destato una certa preoccupazione nella community.

Per quanto riguarda la disposizione dei controlli, con un tasto B pericolosamente vicino alla curvatura della cornice destra, stando all’esperienza di Phil Spencer non sembra esserci alcun problema.

La breve “recensione” del boss di Xbox è un’ottima mossa dal punto di vista del marketing, mentre Valve sta già pensando a una nuova versione.

A partire dall’annuncio, il confronto con Nintendo Switch ha tenuto banco per qualche settimana, ma a fugare ogni dubbio è stata la stessa Valve: basteranno 10 secondi per capire quale delle due console fa per voi.

Se pensate che le feature e le performance della console potrebbero non soddisfarvi del tutto, Aya Neo Pro potrebbe essere un’ottima alternativa (a un prezzo considerevole).

Aspettando il lancio della console di Valve, potete sfruttare la vostra Nintendo Switch preordinando Metroid Dread approfittando dell’offerta a tempo proposta da Amazon.