News 1 min

Spider-Man Remastered, ecco da quanto tempo è in sviluppo per PS5

Insomniac Games rivela quanto tempo c'è voluto per rimasterizzarlo

Spider-Man Remastered ha avuto un autentico blowout di informazioni nella serata di ieri, quando abbiamo potuto finalmente vederlo in azione.

Il trailer e il gameplay a 60fps che sono stati mostrati hanno evidenziato un miglioramento palpabile rispetto alla versione originale per PS4 – ma quanto tempo c’è voluto per raggiungere questo livello di qualità?

Lo ha rivelato su Twitter James Stevenson, responsabile della comunicazione della software house di PlayStation Studios.

Come spiegato da Stevenson, Insomniac Games è stata impegnata per circa un anno nello sviluppo di questo inaspettato progetto.

«È molto gratificante mostrare l’incredibile lavoro che il team ha fatto nell’ultimo anno su questo», ha raccontato su Twitter.

«Guardate quel ray tracing! Footage a 60fps! Un nuovo Peter! E, ovviamente, finalmente… il costume di The Amazing Spider-Man», ha aggiunto, puntualizzando su alcune delle novità del gioco.

Proprio il nuovo Peter Parker ha causato notevoli polemiche, dal momento che il suo aspetto è parso calibrato appositamente su Tom Holland quando l’originale aveva trovato un grande apprezzamento nella community.

Sull’argomento è intervenuto persino Cory Barlog, creative director di God of War, chiedendo ai fan di avere fiducia nello sviluppatore.

Ad ogni modo, la sterzata next-gen del progetto si vede e si sente, come abbiamo notato nel video confronto tra PS4 Pro e PS5.

Se volete prenotare Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, potete farlo approfittando subito del prezzo minimo garantito su Amazon.