News 1 min

Spider-Man Remastered, PS5 e PS4 Pro a confronto in un nuovo video

Scopriamo le prime differenze emerse

Dopo un’attesa insolitamente lunga, Insomniac Games ha tolto il velo a Marvel’s Spider-Man Remastered, in uscita il 12 novembre per PS5.

Il gioco è una rimasterizzazione in chiave next-gen dell’acclamato action adventure open world pubblicato soltanto nel 2018 su PS4 e PS4 Pro.

Il canale YouTube ElAnalistaDeBits ha approfittato del primo trailer e del debutto del gameplay per realizzare un confronto video tra il titolo originale e questa nuova versione, e i risultati del lavoro applicato dal team di PlayStation Studios sono evidenti.

Come possiamo apprezzare nella clip, l’orizzonte visivo è stato notevolmente migliorato su PS5, con molti più dettagli visibili sullo sfondo.

Alcune ombre, tuttavia, non sono state implementate su PS5 nella distanza e il gioco ha ora un look più grigio.

Com’è noto, il volto di Peter Parker è cambiato radicalmente, grazie alle prestazioni di un nuovo attore, e forse a livello tecnico potrebbe essere più rifinito il modello della prima versione.

Alcune texture sono state inoltre visibilmente migliorate e c’è una modalità Performance – mutuata da Spider-Man Miles Morales – che punta ai 60fps su PS5, insieme ai riflessi con ray tracing (disponibili però soltanto a 30fps).

La video analisi include oltre otto minuti di confronto tra PS4 Pro e PS5 su Spider-Man Remastered, per cui è senz’altro consigliata la visione se siete interessati al gioco

Altri miglioramenti sono stati promessi da Insomniac Games nell’annuncio di questo remaster, sebbene le modalità di commercializzazione abbiano comunque suscitato polemiche.

Per averlo, infatti, i giocatori non potranno fare altro che acquistare la Ultimate Launch Edition di Marvel’s Spider-Man Miles Morales da 80 euro, dal momento che non è prevista un’uscita standalone.

Se volete prenotare Marvel’s Spider-Man: Miles Morales, potete farlo approfittando subito del prezzo minimo garantito su Amazon.