News 2 min

Resident Evil Village, sicuri che si pronunci “Lady Dimitrescu”?

Potremmo aver sbagliato pronuncia per tutto il tempo

Resident Evil Village è ormai prossimo all’uscita, prevista per il 7 maggio su console old-gen, next-gen, PC e, per la prima volta, anche su Google Stadia.

L’ultimo episodio della serie survival horror di Capcom sta per presentarsi nuovamente al pubblico, dopo la demo di gennaio, in una nuova versione dimostrativa che verrà resa disponibile per un tempo limitato.

In questo nuovo capitolo, ambientato alcuni anni dopo le vicende del gioco precedente, vedremo il ritorno di Ethan Winters, protagonista di Resident Evil 7, e di Chris Redfield, personaggio storico della saga.

A colpire particolarmente il pubblico ci ha pensato, a partire dal reveal, il personaggio di Alcina Dimitrescu, l’altissima vampira nata dall’immaginazione dell’art director Tomonori Takano che è stata in grado di guadagnarsi l’attenzione dei fan fin dalla sua prima apparizione.

In occasione dello showcase di aprile la giornalista Brittney Brombacher è tornata a parlare della titanica dark lady confessando che non andrebbe volentieri a prendere un tè con lei.

Ascoltando le parole di Brombacher, la pronuncia suona immediatamente diversa da quella abituale e farebbe pensare a una versione “americanizzata” del cognome.

In molti hanno chiesto delucidazioni alla giornalista, che ha confermato la correttezza di quanto detto nel video: la pronuncia corretta èDimitreesk e non “Dimitrescu”.

Sarebbe stata infatti la stessa Capcom ad istruirla su come pronunciare correttamente il cognome del personaggio, e ad aver approvato il video che avete appena visto.

Si tratta di una notizia curiosa se consideriamo il fatto che, trattandosi di un cognome di origini rumene, la vocale finale si dovrebbe sentire forte e chiara proprio come avviene qui.

Il survival horror ha un’ambientazione fittizia ma, com’era trapelato fin dall’annuncio, è ispirata proprio all’Europa Orientale, per cui questa pronuncia è abbastanza sorprendente.

Resident Evil Village è stato al centro di un interessante video comparativo tra PS5, PS4 Pro e PS4 che mostra le differenze di performance della demo giocabile sulle tre piattaforme di casa Sony, risultando più che apprezzabile su entrambe le generazioni.

Dopo l’annuncio di un “remake” di Resident Evil 4 i fan sono ormai pronti a immergersi, controller alla mano, nell’atteso sequel della saga creata nel 1996 da Shinji Mikami e Tokuro Fujiwara.

In attesa del lancio, vi consigliamo di dare un’occhiata alle date delle demo per non rischiare di perdervi gli ultimi aggiornamenti sul titolo Capcom.

Siete ancora in tempo per prenotare Resident Evil Village approfittando del prezzo di Amazon.