News 2 min

Resident Evil Village, la demo: video confronta PS4, PS4 Pro e PS5

Come se la cava il nuovo titolo di Capcom prima del lancio?

Resident Evil Villagel’atteso titolo di Capcom in uscita il 7 maggio, e in particolare la sua nuova demo giocabile è al centro di un video comparativo tra le versioni PS5, PS4 Pro e PS4.

Il survival horror che vedrà il ritorno di Ethan Winters, protagonista di Resident Evil 7, è prossimo al debutto in una versione dimostrativa per un tempo limitato.

Con l’approssimarsi della data di uscita, i dettagli sulla nuova incarnazione del franchise giapponese si fanno sempre più concreti.

Sappiamo ad esempio che sarà possibile (e necessario) andare a caccia per aumentare le statistiche del protagonista.

Capcom ha inoltre svelato la mappa del gioco, ambientato in un villaggio dell’Europa Orientale, che non mancherà di fare felici i giocatori più impazienti con la presentazione di quattro location chiave.

 

La community iniziato a mettere le mani su Resident Evil Village grazie alla demo disponibile su tutte le piattaforme PlayStation da oggi, e il canale ElAnalistaDeBits ha pubblicato su YouTube un video comparativo tra le versioni PS5, PS4 Pro e PS4.

Nel filmato, privo di spoiler per quanto riguarda le location e la trama, le prestazioni del titolo dello studio giapponese vengono mostrate in contemporanea sulle tre console Sony.

Colpiscono subito i tempi di caricamento: su PS5 il gioco si avvia in 01.86 secondi contro i 33.86 di PS4 Pro e i 46.26 di PS4.

Le differenze tra la versione old-gen e quella next-gen saltano all’occhio soprattutto per quanto riguarda il livello di dettaglio e la profondità dell’orizzonte di gioco.

Su PS5 la risoluzione del titolo si attesta sui 3840 x 2160, risultando la più definita delle tre, mentre la versione PS4 risulta più che soddisfacente, seppur “nebbiosa” negli ambienti esterni e interni.

Le performance di PS4 Pro in HD Mode e in 4K Mode sono quelle che si avvicinano di più alla resa visiva di PS5, rendendo la console un buon compromesso tra le tre.

Il video ci mostra anche la differenza tra ray tracing attivato e disattivato. L’utilizzo della tecnica di rendering fa apparire il gioco più luminoso soprattutto negli esterni, ed è buona anche la rifrazione sulle armi.

I giocatori erano già a conoscenza del fatto che la versione PS5 del survival horror avrebbe incluso delle modalità grafiche aggiuntive, e il video consente di farsi un’idea di ciò che ci aspetta.

Oltre l’aspetto tecnico del gioco, si continua a parlare anche del contesto narrativo. Secondo un’indiscrezione il survival horror farebbe parte di una trilogia iniziata con il capitolo precedente e destinata a concludersi con il prossimo.

Resident Evil Village uscirà sulle console di nuova generazione, su PS4, Xbox One e in streaming su Google Stadia.

Se avete intenzione di prenotare Resident Evil Village potete farlo approfittando del prezzo proposto da Amazon.