News 2 min

Resident Evil, nel film abbiamo rischiato di vedere “quella” scena di Chris

Nel nuovo film di Resident Evil abbiamo rischiato di vedere una delle scene più trash della saga, ovvero i famosi pugni al masso.

Ora Resident Evil vive un periodo di rinnovata freschezza, ma i più attenti (o anziani, a seconda) di voi ricorderanno che non è sempre stato così.

Con Village, l’ultimo episodio della saga, il nuovo corso del franchise di Capcom è stato consacrato come uno dei migliori, un successo meritato.

Il titolo sta anche ottenendo i primi riconoscimenti importanti, perché ha vinto uno dei premi dei Golden Joystick Awards.

Mentre uno dei capitoli più amati, Resident Evil 4, è tornato in una versione VR che è stata amata da molti, e di cui arriveranno a breve anche dei DLC.

Resident Evil: Welcome to Raccoon City è l’ultimo lungometraggio dedicato alla saga di Capcom, in uscita breve al cinema, che ripercorre i fasti degli episodi più amati.

Tra il primo e il secondo capitolo, il film rielabora le vicende per un nuovo pubblico e con un nuovo cast di attori.

Ma, nonostante non sfiori neanche minimamente Resident Evil 5, pare che sia stata sfiorata l’idea di omaggiare quel capitolo con una scena. Una delle peggiori, tra l’altro.

Esatto, proprio la scena di Chris che prende a pugni il masso gigante. È quanto emerge da una intervista fatta dai colleghi di IGN US, che ha contattato Johannes Roberts, regista della pellicola.

Una scena che è diventata un meme, e per molti il simbolo del declino della serie, e che il regista voleva inserire inizialmente, supportato anche da Robbie Amell, che interpreta proprio Chris Redfield nel film:

«Robbie ha un grande senso dell’umorismo, e mi ha detto tipo ‘Oh, amico. Dobbiamo metterla dentro in qualche modo’. Non abbiamo mai trovato il modo di farla funzionare, e quello che spero e che nel futuro di questo mondo di Resident Evil, Robbie possa farsi strada prendendo a pugni un masso, un giorno

Siamo molto contenti che la produzione abbia deciso di soprassedere riguardo questa scena, visto che al film mancavano già dei dettagli molto importanti.

Nel frattempo è arrivato un nuovo remake di Resident Evil 4 e, neanche a dirlo, è stato fatto sulla prima PlayStation.

Mentre degli altri fan si sono fatti anche altri giochi in VR della saga, e il risultato non è neanche niente male.

Se volete recuperare l’ultimo capitolo della saga, date uno sguardo a Resident Evil Village a questo link.