News 2 min

Resident Evil Village trionfa ai Golden Joystick Awards: ecco tutti i vincitori

Resident Evil Village conquista tanti premi ai Golden Joystick Awards, diventando anche il Gioco dell'Anno.

Si sono ufficialmente conclusi da poco i Golden Joystick Awards 2021, la cerimonia che incorona i migliori videogiochi e piattaforme: quest’anno a trionfare è stato Resident Evil Village, che si è portato a casa un ambito premio.

I fan hanno infatti stabilito che Resident Evil Village sia il miglior videogioco uscito nel 2021, permettendogli di vincere anche altri due premi nel corso della serata, con un riconoscimento speciale assegnato anche a Maggie Robertson, l’interprete di Lady Dimitrescu, e a Capcom.

Chissà che questo trionfo non possa essere di buon auspicio per il survival horror anche ai The Game Awards, dove è stato nominato anche in tale occasione come Gioco dell’Anno.

I Golden Joystick Awards quest’anno hanno anche voluto celebrare 50 anni videoludici, incoronando Dark Souls come il miglior videogioco di tutti i tempi.

La celebre cerimonia di GamesRadar+ ha anche voluto incoronare la migliore periferica da gioco di tutti i tempi, celebrando il PC come vincitore assoluto.

Appare sicuramente molto interessante notare come Resident Evil Village sia riuscito perfino a battere le esclusive Sony, portandosi a casa anche il titolo di miglior gioco PlayStation ed il miglior Audio, oltre a veder vista premiata Maggie Robertson (Lady Dimitrescu) come miglior interprete e Capcom come migliore studio.

Golden Joystick Awards 2021: tutti i vincitori

Di seguito troverete dunque tutti i vincitori dei Golden Joystick Awards 2021, divisi in base alle diverse categorie nominate:

  • Migliore Narrazione – Life is Strange: True Colors
  • Migliore Gioco Multiplayer – It Takes Two
  • Migliore Audio – Resident Evil: Village
  • Migliore Visual Design – Ratchet and Clank: Rift Apart
  • Migliore Espansione – Ghost of Tsushima: Iki Island Expansion
  • Gioco dell’Anno Mobile – League of Legends: Wild Rift
  • Migliore Hardware Gaming – PS5
  • Migliore Gioco Indie – Death’s Door
  • Studio dell’Anno – Capcom
  • Migliore Interprete – Maggie Robertson (Lady Dimitrescu)
  • Premio Breakthrough – Housemarque
  • Migliore Gioco della Community – Final Fantasy 14
  • Premio Still Playing – Final Fantasy 14
  • Gioco dell’Anno PC – Hitman 3
  • Gioco dell’Anno Nintendo – Metroid Dread
  • Gioco dell’Anno Xbox – Psychonauts 2
  • Gioco dell’Anno PlayStation – Resident Evil Village
  • Gioco Più Atteso – Elden Ring
  • Premio Scelto Dalla Critica – Deathloop
  • Migliore Gioco dell’Anno – Resident Evil Village
  • Migliore Hardware di Tutti i Tempi – PC
  • Migliore Gioco di Tutti i Tempi – Dark Souls

PlayStation ha dunque visto trionfare l’espansione di Ghost of Tsushima, Ratchet & Clank Rift Apart e lo studio di Returnal, ma il premio di miglior gioco PlayStation è stato strappato via dall’incredibile survival horror di Capcom.

Microsoft potrà comunque essere soddisfatta del trionfo di Psychonauts 2 e del Premio della Critica affidato a Deathloop, pur essendo attualmente esclusiva PS5, mentre Nintendo ha raccolto un altro importante riconoscimento di Metroid Dread, che magari anche in questo caso sarà di buon auspicio per The Game Awards.

I fan di Resident Evil Village potranno dunque festeggiare, anche in virtù degli imminenti DLC gratis in arrivo annunciati da Capcom.

Se volete riscoprire le origini del franchise survival horror di Capcom, non fatevi sfuggire l’offerta di Amazon per il Black Friday su Resident Evil Origins Collection!