News 2 min

PlayStation VR 2, spuntano le specifiche (e sono davvero next-gen)

Sono già emerse online le possibili specifiche di PlayStation VR 2 su PS5.

Un report esclusivo di UploadVR avrebbe già svelato quelle che saranno le specifiche di PlayStation VR 2, il nuovo visore per la realtà virtuale disegnato appositamente per PS5.

Il successore di PlayStation VR non ha ancora un nome ufficiale, ma vi ricordiamo essere già stato annunciato da Sony e, secondo quanto emerso da questo report, sembra pronto a sfruttare pienamente tutte le caratteristiche della next-gen.

Nell’attesa che possa uscire ufficialmente, Sony ha comunque deciso di continuare a supportare il precedente modello VR, creando un nuovo bundle appositamente per la compatibilità su PS5.

Intanto, l’azienda ha già svelato quelli che saranno i nuovi controller del dispositivo, che richiamano molto un altro popolare visore per la realtà virtuale.

Il successore di PlayStation VR sembra essere da next-gen.

Tornando al nuovo modello, le fonti del sito UploadVR sostengono che la risoluzione di PlayStation VR 2 sarà notevolmente aumentata rispetto al modello originale, arrivando ad una definizione in 4K contro il Full HD della precedente versione.

Se associata alla già incredibile potenza dell’SSD di PS5, diventa chiaro come l’esperienza dei videogiochi in realtà virtuale potrebbe diventare davvero fantastica, dato che gli sviluppatori saranno in grado di processare più elementi dei titoli contemporaneamente ed a velocità elevate.

Inoltre, sembra che nel visore verrà incluso un motore in grado di fornire feedback aptico, in maniera molto simile a quanto già avviene sul DualSense.

Potrebbe trattarsi di una feature che, se utilizzata in maniera adeguata, potrebbe aiutare coloro che soffrono di motion sickness durante l’utilizzo: ricevere un feedback durante l’utilizzo potrebbe infatti facilitare l’immersione del gioco.

In compenso, come era già noto, la connessione alla console dovrebbe rimanere cablata: sembra infatti che sarà necessario utilizzare un cavo USB Type-C per poterlo utilizzare.

Se questo rapporto venisse confermato, si tratterebbe di vere e proprie feature next-gen ed una dimostrazione di come Sony creda molto nella realtà virtuale per il futuro del gaming.

Al momento non sappiamo ancora quanto dovrebbe costare il tutto, seppur possiamo speculare che probabilmente non si tratterà di una cifra esattamente alla portata di tutti.

Vi ricordiamo che, prima che esca ufficialmente PlayStation VR 2, se volete godervi la realtà virtuale sui nuovi titoli in uscita utilizzando il modello originale, sarà necessario acquistare le versioni PS4.

A dimostrazione di come Sony creda molto in questa tecnologia, recentemente ha annunciato l’apertura di uno studio sussidiario, specializzato appositamente su esperienze in VR.

Sono stati inoltre annunciati i giochi PlayStation che sfrutteranno il VR nel prossimo futuro: uno di questi, Doom 3 VR, è già uscito.

Se siete alla ricerca di un buon titolo da utilizzare su PlayStation VR, potete acquistare Doom 3 VR Edition su Amazon ad un ottimo prezzo.