News 2 min

New World, guerre tra fazioni si possono vincere con un metodo scorretto

Ok che in guerra tutto è lecito, però...

Continua il successo di New World e, come ogni fenomeno del momento, se ne continua a parlare in vari modi. Stavolta per un metodo, a dir poco scorretto, con cui i giocatori stanno influenzando le guerre tra fazioni.

Come in giochi simili, per esempio l’immortale World of Warcraft, quando i giocatori creano il proprio personaggio lo possono inserire all’interno di una specifica fazione mondiale.

Giocatori che hanno assalito New World nei primi giorni dal lancio, facendo stabilire all’MMO di Amazon dei nuovi record e battere anche dei giochi stoici.

Nel mentre il team di sviluppo sta ovviamente aggiornando il gioco, anche se le prime patch stanno causando dei problemi inaspettati.

In questi giorni, però, sta emergendo un modo poco elegante di influenzare le guerre tra fazioni nel mondo di gioco, tramite il quale i giocatori di New World stanno vincendo i conflitti imbrogliando sostanzialmente.

Nelle guerre tra fazioni si possono controllare dei territori della mappa conquistandoli, vincendo altrettanti conflitti, ed aumentando il livello di influenza del proprio gruppo nel mondo.

Nel caso si voglia conquistare una zona già presa si può tentare un assalto, partecipando ad un’epica battaglia 50vs50, e se gli attaccanti vincono possono reclamare la zona del mondo in questione.

Come riporta Twinfinite, i giocatori hanno scoperto un modo per vincere più facilmente questi scontri, ed è inducendo New World a bandire i giocatori facendo scattare il sistema di auto-ban.

Sostanzialmente, prima che una guerra venga iniziata, i giocatori si mettono d’accordo per segnalare in massa quelli della fazione avversaria, inducendo così il sistema di segnalazione a bandire dal gioco gli utenti.

Quando un giocatore riceve troppe segnalazioni, infatti, viene automaticamente espulso dal gioco. Si può fare un reclamo e tentare di essere riammessi, e spesso ci si riesce, ma nel tempo che ci si impiega a farlo le guerre sono già finite solitamente.

Un problema non da poco, che insieme all’epopea del trasferimento degli account getta alcune ombre su New World.

Un gioco che sta facendo fare ad Amazon così tanti soldi, che l’azienda ha deciso di rivedere in parte i suoi piani di investimento.

New World è stato spinto molto anche grazie alla rilevanza su Twitch, che di recente ha subito uno degli attacchi hacker più gravi di sempre.

Per giocare al meglio New World vi consigliamo di tenere d’occhio questo potente notebook da gaming su Amazon!