News 2 min

GTA V invaso da Squid Game e i suoi giochi mortali

Red Light, Green Light arriva a Los Santos.

GTA V è un titolo che non ha certo bisogno di presentazioni, tanto che i fan attendono la versione next-gen prevista nel corso del prossimo anno.

L’ultimo capitolo del franchise Rockstar è infatti uno di quei giochi difficili da dimenticare, tanto che si tratta di uno dei titoli più venduti di sempre.

Nonostante il prossimo GTA 6 sia sempre e comunque in cima alla lista dei titoli più attesi, il quinto capitolo del franchise ha un posto speciale nel cuore degli appassionati.

Del resto, dopo un gran numero di leak che si sono seguiti nei mesi scorsi, Grand Theft Auto Trilogy è stato annunciato ufficialmente durante la giornata di oggi.

 

Ora, come riportato anche da GamesRadar+, il fenomeno Netflix del momento – vale a dire Squid Game – ha deciso di invadere proprio GTA V, per un risultato davvero inaspettato

Il dramma coreano che ha superato ogni record di visualizzazioni in questi giorni ha quindi fatto breccia nei lidi di Grand Theft Auto, sebbene ovviamente non in veste ufficiale.

Per essere chiari, alcuni giocatori hanno creato una serie di mappe ispirate ai giochi mortali di Squid Game: vivere all’interno di San Andreas l’agghiacciante “Un, due, tre, stella” visto nel primo episodio dello show è sicuramente un’esperienza unica nel suo genere.

I fan hanno moddato proprio tutto, inclusa la gigantesca bambola dotata di sensori di movimento assolutamente terrificante, proprio come appare nella serie Netflix.

Ovviamente, sono presenti anche tutti gli altri giochi mortali da battle royale apparsi nella prima stagione della serie (ma che non vi riveleremo per ovvie ragioni di spoiler).

Le mod di Squid Game si trovano in ogni caso su FiveM, la community open-source dedicata proprio a Grand Theft Auto V, nel caso vogliate darci un’occhiata.

Ricordiamo anche che Squid Game è diventata anche la serie preferita di Neil Druckmann, il quale ha da poco espresso le sue preferenze in merito agli show targati Netflix.

Ma non solo: avete visto che qualcuno ha creato una vera e propria versione PSOne di “Un, due, tre, stella”, con tanto di grafica in perfetto stile 32-bit?

Infine, essendo Squid Game una di quelle che serie che tutti guardano e di cui tutti parlano, anche BossLogic è rimasto particolarmente colpito dallo show.

Volete preparare un cosplay o un abito per Halloween a tema Squid GameSu Amazon trovate già il costume che forse fa al caso vostro.