News 3 min

Gran Turismo 7, disponibile l’aggiornamento 1.16: ecco tutte le novità

Gran Turismo 7 si aggiorna alla versione 1.16: ecco il changelog completo!

Sony e Polyphony Digital hanno appena svelato che da questo momento è disponibile un nuovo aggiornamento per Gran Turismo 7: tutti i giocatori potranno dunque scaricare la patch 1.16 sulle proprie console.

A differenza di precedenti aggiornamenti, il nuovo update non sembra aver introdotto alcuna novità inedita, ma si limiterà semplicemente a risolvere alcuni dei problemi più gravi riscontrati su Gran Turismo 7 (potete acquistarlo in offerta con consegna rapida su Amazon).

Ricordiamo che il precedente update era stato rilasciato solo poche settimane fa e aveva introdotto 3 nuovi attesi veicoli, oltre ad aver effettuato alcune apprezzate migliorie per modalità specifiche.

Tuttavia, i fan avevano però scoperto che erano anche stati ritoccati di nascosto anche i prezzi delle auto leggendarie verso l’alto: una novità che ha inevitabilmente deluso molti appassionati ma che, stando al changelog ufficiale, sembra non essere stato ancora oggetto di modifiche.

Di seguito vi riporteremo dunque il changelog completo dell’aggiornamento 1.16 di Gran Turismo 7, come segnalato direttamente sul sito ufficiale dedicato all’esclusiva PlayStation:

  • Impostazioni auto
    – Risolto un problema che permetteva di montare contemporaneamente “Pistoni ad alta compressione” e “turbocompressori” inserendo determinati comandi.
  • Circuiti mondiali
    – Risolto un problema che rendeva una competizione monomarca se si iniziava la gara con una Toyota GR010 HYBRID ’21 dopo aver selezionato “Impostazioni rivali” > “Selezione rivali” > “Casuale”.
    – Corretti i colori delle ruote delle auto rivali, che ora corrispondono a quelli delle miniature nella “Coppa Pesi leggeri K”.
    – Risolto un problema che causava il conteggio del tempo di ingresso ai box e nei box insieme al tempo complessivo su tracciati come Deep Forest.
    – Risolto un problema che causava il mancato aggiornamento della miniatura dell’auto nella schermata iniziale dopo aver cambiato auto da “Impostazioni” > “Cambia auto” nelle schermate degli eventi [Prova a tempo] e [Prova derapata].
  • Multigiocatore
    – Risolto un problema che generava tempi di partenza diversi delle auto dopo aver selezionato “Impostazioni gara” > “Tipo di partenza” > “Dalla griglia con falsa partenza” nella Lobby.
    – Risolto un problema che causava, in alcune circostanze, la scomparsa dello sfondo e il blocco del gioco quando si usciva da una stanza dopo esservi entrati durante una gara.
  • Volanti controller
    – Calibrato il ritorno di forza per le seguenti combinazioni di auto e volanti controller: Quando si utilizzano altre combinazioni, il di ritorno di forza applicato corrisponde a quello dell’aggiornamento 1.13.
    – Auto
    ・SRT Tomahawk X Vision Gran Turismo
    ・SRT GTS-R Vision Gran Turismo
    ・Jaguar Vision Gran Turismo SV
    – Volanti controller
    ・Thrustmaster® T300
    ・Thrustmaster® T500
    ・Thrustmaster® T-GT
    ・Fanatec® CSL Elite Racing Wheel
    ・Fanatec® Podium
    ・Fanatec® GT DD Pro
  • Vetrina
    – Risolto un problema che portava la barra dei progressi della riproduzione video a non partire dall’inizio durante la riproduzione del replay di un giro migliore in “Vetrina”.
  • Altro
    – Sono stati risolti diversi altri problemi.

Come potete osservare voi stessi, il team di Kazunori Yamauchi si è dedicato principalmente alla risoluzione di problemi più o meno comuni, per assicurare la migliore esperienza di guida possibile, anche con i volanti dedicati.

I fan che speravano dunque in cambiamenti relativi alle microtransazioni o ai prezzi delle auto resteranno comprensibilmente delusi, ma si tratta comunque di un aggiornamento che per gli appassionati varrà la pena di scaricare il prima possibile: ricordiamo che la patch 1.16 è già disponibile per il download.

Nonostante le polemiche che hanno invaso il gioco fin dal lancio, vale comunque la pena di ricordare che Gran Turismo 7 è riuscito a battere tutti i record della serie: è dunque possibile aspettarsi che Polyphony Digital scelga di supportarlo ancora a lungo.

Anche Sony è arrivata a considerarlo uno dei franchise più importanti a sua disposizione: oltre a una serie TV già annunciata sembra infatti che sia previsto perfino un nuovo film.