News 2 min

Giocare The Last of Us 2 senza mai sparare ed essere colpiti? Si può fare

Lo stealth perfect esiste ancora ed è nel gioco Naughty Dog

The Last of Us Part II, il titolo di Naughty Dog disponibile dallo scorso anno in esclusiva assoluta su console PS4, continua ad essere sviscerato da un mucchio di giocatori, i quali si prodigano spesso in imprese davvero epiche

Senza nulla togliere alla giocabilità del primo capitolo, il secondo episodio delle avventure di Ellie è ancora più ricco e sfaccettato dal punto di vista delle meccaniche di gameplay.

A più di un anno dal lancio, si continuano infatti a scoprire segreti su The Last of Us Part II, come ad esempio un’animazione davvero rara che riguarda il sistema di combattimento.

Se quindi il capolavoro Naughty Dog è un gioco pieno come un uovo di dettagli e in tanti si sono persi dei particolari nella loro prima run, qualcuno ha invece mostrato che è possibile giocare senza mai sparare un singolo proiettile e senza mai essere colpiti.

Via Reddit, un giocatore ha pubblicato un video in cui – nei panni di Ellie, accompagnata da Dina – affronta uno dei passaggi iniziali del gioco in un modo davvero invidiabile.

Vediamo infatti la protagonista muoversi furtivamente uccidendo uno alla volta i vari avversari umani e utilizzando principalmente il coltello, piuttosto che un’arma da fuoco.

Il risultato è un segmento di gioco portato a conclusione senza mai ricevere un singolo colpo dagli avversari, cosa questa che dimostra come nel gioco l’elemento stealth sia in verità piuttosto incisivo.

Just regular killings without wasting ammo or getting hit. from thelastofus

Sempre parlando della serie di videogiochi in questione, avete letto che i giocatori non hanno più dubbi su quale sia il capitolo migliore tra la Part I e la Part II?

Ma non solo: è in arrivo anche un nuovo gioco con zombie ispirato proprio a The Last of Us, il quale ha da poco mostrato la sua grafica davvero da paura.

Infine, la pagina ufficiale Facebook di Naughty Dog ha da poco pubblicato quella che sembrerebbe essere una vera e propria versione isometrica del primo The Last of Us.

Se volete avvicinarvi al mondo di The Last of Us, date un’occhiata allo splendido artbook ufficiale del secondo capitolo.