News 2 min

Fallout compie 25 anni e Bethesda vi regala Fallout 76 (ma per poco)

Bethesda si prepara ai grandi festeggiamenti per i 25 anni di Fallout, regalandovi per una settimana il titolo più controverso del franchise.

Fallout è una di quelle serie che hanno fatto la storia dei videogiochi e, come tanti altri, ci fanno sentire anziani.

Il franchise compie 25 anni, lo potete celebrare con tantissimi gadget su Amazon, e Bethesda si prepara a celebrarlo in vari modi.

Il tutto mentre sta arrivando anche la serie TV, che promette davvero essere molto fedele ai videogiochi della saga, moltissimo stando alle prime immagini.

Una cosa che renderà senz’altro contenti i fan, che nel frattempo stanno lavorando con le sempreverdi mod per rendere Fallout 4 un gioco realmente next-gen.

Fallout: A Post-Nuclear Role Playing Game venne pubblicato il 10 ottobre 1997, poco meno di 25 anni fa.

Bethesda si sta preparando a celebrare questo avvenimento con tante iniziative, che iniziano con il rendere gratuito il vituperato Fallout 76 per tutta la settimana.

Un titolo che ha avuto i suoi alti e bassi ma che, con una serie di aggiornamenti importanti e risolutori, si è comunque guadagnato la sua nicchia di pubblico.

La settimana gratuita di Fallout 76 inizierà il 4 ottobre e durerà fino all’11 ottobre. Per aiutare i nuovi arrivati, Bethesda pubblicherà anche un questionario Post-Apocalypse Loyalty Simulator (PALS) inteso ad aiutare i giocatori a trovare una fazione adatta a loro.

Ci saranno anche bonus per gli abbonati Prime Gaming e Xbox Game Pass, un evento stagionale chiamato Invaders From Beyond e un live streaming per l’anniversario su Twitch fissato per il 7 ottobre.

E non è finita qui, perché anche il gestionale Fallout Shelter avrà delle novità. Verrà pubblicato un aggiornamento che aggiungerà nuovi contenuti al gioco per la prima volta in più di quattro anni.

Sembra proprio che i fan affenzionati del turbolento MMO siano stati premiati alla fine, dopo i tantissimi aggiornamenti arrivati negli anni.

Un titolo che ha fatto tremare Bethesda per un po’, che ora si è rimessa in riga e lavorerà molto più duramente ai prossimi episodi del franchise (speriamo per altri 25 anni).

A proposito di franchise che compiono gli anni, preparatevi a sentire vecchi: Battlefield ha spento 20 candeline.