News 2 min

Battlefield diventerà un universo condiviso dai creatori di Titanfall

Che Battlefield 2042 non sia stato affatto un successo è ormai chiarissimo, e non serve essere dei fini analisti per capirlo, ormai.

L’ultimo titolo della storia saga di shooter di DICE ha avuto un esordio molto tormentato, che ha costretto il team ad ammettere i propri errori.

Battlefield 2042 è anche diventato rapidamente il peggior titolo della serie, stando alle valutazioni fatte dai giocatori e dalla critica di tutto il mondo.

Per capire l’entità del fenomeno della debacle: ha perso il 60% dei giocatori in sole due settimane, dati alla mano.

E proprio in queste ore Electronic Arts e DICE hanno annunciato una rivoluzione totale per quanto riguarda il franchise, e c’entra anche Titanfall.

Il franchise di Battlefield prenderà una strada del tutto nuova, stando al report di Gamespot. Electronic Arts vuole espandere Battlefield in molti modi, anche con altre esperienze videoludiche.

Insieme ad una serie di manovre di posizionamento dei dirigenti, Vince Zampella di Respawn Entertainment è stato messo al comando di tutto il franchise.

L’idea, ha dichiarato Zampella, è quella di creare un “universo condiviso di Battlefield”:

«Continueremo ad evolvere e far crescere Battlefield 2042,  ed esploreremo nuovi tipi di esperienze e modelli di business lungo il percorso che potremmo aggiungere alle fondamenta, per fornire uno spettro di memorabili esperienze ai nostri giocatori.

In questo universo, il mondo è interconnesso con personaggi e narrativa condivisa. Questo universo è costruito anche con la nostra community mentre vogliamo aumentare il potere di Portal e dei contenuti generati dagli utenti, che mettono la creatività nelle mani dei nostri giocatori.»

Zampella ha inoltre aggiunto che la volontà del team è quella di creare più progetti che sono interconessi tra loro, con il giocatore al centro. Qualunque cosa voglia dire.

Una mossa che arriva poco dopo la rimozione del primo Titanfall da tutti gli store digitali, a questo punto fatta proprio in questa prospettiva.

Chissà che non possa risollevare le sorti di Battlefield 2042, che nel frattempo viene battuto su Steam da videogiochi impensabili.

Il team sta comunque lavorando per aggiustare il titolo, e giusto oggi è arrivata una patch che mira ad aggiustare più di cento bug.

Se credete nel futuro della serie, potete acquistare Battlefield 2042 al miglior prezzo su Amazon!