Anche The Witcher ferma le riprese per la stagione 2

La serie Netflix si ferma per l'emergenza COVID-19: sospese le riprese sul set per la prossima stagione

NEWS SERIE TV
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 16 Marzo 2020 - 12:21

Vista la situazione attuale si trattava, probabilmente, solo di una questione di tempo – e quel tempo è giunto: anche la serie The Witcher di Netflix ha sospeso le riprese per la sua prossima stagione, a causa dell’emergenza COVID-19 che ha iniziato a coinvolgere il mondo occidentale e, in questo caso specifico, i territori europei, dove si stavano svolgendo i lavori sul set.

La notizia è stata riportata dal portale specializzato Redanian Intelligence, che afferma che la comunicazione è stata già diramata ai membri dello staff attraverso dei messaggi e-mail. Per il momento, la sospensione è di due settimane, ma è verosimile immaginare che possa venire ulteriormente estesa, in caso si dovesse rendere necessario.

Anche The Witcher ferma le riprese per la stagione 2

Le riprese per la seconda stagione di The Witcher avevano avuto il via poche settimane fa, nel mese di febbraio, e si sarebbero dovute concludere il prossimo mese di agosto, secondo la tabella di marcia della casa produttrice. Con questo rinvio, ovviamente, i lavori subiranno un giustificatissimo slittamento.

The Witcher è una serie prodotta da Netflix e basata il più fedelmente possibile sulle opere letterarie del peculiare Andrzej Sapkowski. La prima stagione, arrivata lo scorso dicembre, ha avuto un ottimo riscontro di pubblico e si basava su Il Guardiano degli InnocentiLa Spada del Destino, i primi due volumi di racconti dello scrittore polacco. Firmata dalla showrunner Lauren S. Hissrich, la serie non vuole riproporre quanto i videogiocatori dei titoli di CD Projekt RED conoscono, ma apre delle finestre su personaggi che, nei libri, esistevano solo in funzione di Geralt – come Yennefer.

Nel cast troviamo Henry Cavill (Geralt di Rivia), Anya Chalotra (Yennefer) e Freya Allan (Ciri). Confermato, per la stagione 2, anche l’ingresso di Kristofer Hivju, che abbiamo già visto come Tormund nella serie HBO Game of Thrones.

Quello di The Witcher non è l’unico rinvio di questi giorni: vi avevamo già parlato anche dello slittamento di Stranger Things, sempre per Netflix, oltre che di quello del prossimo film di 007 e di quello di Fast & Furious 9. Nessuna misura, per il momento, per The BatmanMatrix 4.

Fonte: Redanian Intelligence




TAG: the witcher serie tv