News 2 min

Xbox Series X è l’unica console che avrà Mass Effect a 120fps, e PS5?

L'unica versione console che potrà far girare Mass Effect Legendary Edition a 120fps è Xbox Series X: come se la cava invece PS5?

BioWare ha appena diffuso i dettagli tecnici su Mass Effect Legendary Edition, svelando quale risoluzione e frame rate possiamo aspettarci su ogni singola piattaforma: sorprendentemente, l’unica console in grado di far girare questa edizione a 120fps è Xbox Series X.

La Legendary Edition offre la possibilità di scegliere tra due modalità, una che favorisce la qualità grafica e l’altra per le performance: come riportato da vg247, scegliendo questa seconda opzione solo Xbox Series X sarà in grado di raggiungere 120 frame al secondo.

L’edizione definitiva della trilogia del Comandante Shepard è entrata in fase Gold un mese fa e sta finalmente per uscire sul mercato, dato che la data di lancio prevista è il 14 maggio.

Ricordiamo che non si tratta di un remake ma di un remaster: BioWare ha spiegato che la scelta è stata presa per cercare di mantenere il feeling originale della trilogia, dato che l’intenzione era di snaturarla il meno possibile.

Le uniche prestazioni superiori a Xbox Series X saranno possibili solamente utilizzando un PC adeguatamente potente, dato che gli sviluppatori hanno confermato che sarà possibile raggiungere il doppio del frame rate, arrivando a 240fps.

Mass Effect Legendary Edition può arrivare fino a 120fps su Xbox Series X.

Per quanto riguarda invece PS5, la console di Sony dovrà «accontentarsi» di riuscire a far girare le avventure del Comandante Shepard a 60fps, sia scegliendo la modalità relativa alle performance che l’opzione con la migliore grafica.

Nelle specifiche ufficiali viene infatti descritto che Mass Effect Legendary Edition può girare fino a 60 frame al secondo in 4K con le opzioni grafiche più avanzate e fino a 60fps a 1440p scegliendo l’opzione performance.

Di conseguenza, non sembra esserci molta differenza tra le due versioni se non la risoluzione, anche se sembra più probabile che ad una risoluzione inferiore PS5 possa riuscire a mantenere più facilmente 60 frame al secondo.

Vogliamo però sottolineare che, scegliendo l’opzione grafica che favorisce la qualità, le prestazioni di Xbox Series X saranno quasi identiche a quelle di PS5, dato che sarà in grado di girare a 60fps in 4K.

Per quanto riguarda invece Xbox Series S e PS4 Pro, entrambe le versioni potranno riuscire a girare a 60fps in 1440p e a 30fps in 4K.

PS4 e Xbox One dovranno invece accontentarsi di una risoluzione a 1080p, con frame rate variabili da 60fps a 30fps a seconda dell’impostazione scelta.

Stando a queste specifiche tecniche, la versione Series X di Mass Effect Legendary Edition sembra dunque quella maggiormente ottimizzata tra le varianti console, anche se bisognerà ovviamente valutare le prestazioni vere e proprie quando i fan potranno finalmente giocarci

Mass Effect Legendary Edition includerà la maggior parte dei contenuti aggiuntivi disponibili per l’intera trilogia, inclusa l’Extended Cut del terzo capitolo, realizzata per sistemare un finale che fece arrabbiare anche molti dipendenti di BioWare.

Grazie alla next-gen, gli storici lunghissimi caricamenti in ascensore del primo capitolo sono stati cancellati quasi del tutto.

Con l’occasione, è stato migliorato anche il comparto tecnico della trilogia, nonostante ancora oggi riuscisse a difendersi molto bene, per adattarla agli standard della next-gen.

Se volete recuperare un altro capitolo della saga di BioWare, potete acquistare Mass Effect Andromeda ad un ottimo prezzo su Amazon.