News 2 min

Xbox elogia Gamecube (e cita tre giochi in particolare)

Xbox guarda al passato di Nintendo

In seguito ad uno scoppiettante E3 2021, Xbox Series X|S ha mostrato ancora una volta di avere tutte le carte in regola per fornire all’utenza una lunga serie di titoli (ed esclusive) di rilievo.

Traghettata dal successo di Xbox Game Pass, la console di Microsoft continua a essere al centro dei desideri della community, sempre più spesso vittima di continue difficoltà di approvvigionamento.

Intanto, negli Stati Uniti, Xbox Series X|S ha fatto registrare un vero e proprio record di incassi, che fa impallidire quanto di buono fatto nel 2011 con Xbox 360.

Le buone notizie non finiscono qui: grazie all’iniziativa Free Play Days (riservata agli abbonati a Xbox Game Pass Ultimate) è possibile provare gratuitamente tre titoli, tra cui For Honor, il service game targato Ubisoft.

Con l’avvento dei social network, la console war ha avuto un canale in più per potersi esprimere (spesso in modo poco gradevole) e il team di Xbox ne sa qualcosa.

Sul profilo Twitter ufficiale, sono stati molti i commenti che paragonavano la console next-gen del colosso di Redmond a quella di Sony, con constatazioni arbitrarie del tipo «PS5 è molto meglio».

Il team ha voluto abbassare i toni rispondendo che «la console migliore è quella con cui vi piace giocare. Buon divertimento

Come potete notare dal seguente tweet, in risposta al “chiarimento” di Xbox è arrivato il commento di un utente, a sua volta seguito da una curiosa precisazione (via ResetEra):

Da fan di Nintendo, Jonathan Barton ha “suggerito” che tra le console migliori potrebbe esserci anche GameCube, e la conferma di Microsoft non ha tardato ad arrivare:

«Con giochi come Path of Radiance, Eternal Darkness e Thousand Year Door GameCube è una scelta più che vincente!».

Il primo titolo a cui fa riferimento il tweet è un episodio di Fire Emblem uscito nel 2005, il secondo è l’acclamato gioco di Silicon Knights lanciato nel 2002 e l’ultimo è il sequito del primo Paper Mario.

Solo pochi giorni fa, Phil Spencer, boss di Xbox, aveva parlato dell’importanza di “monitorare” i franchise storici per giustificare nuove uscite all’interno di saghe specifiche.

Tra congratulazioni e sguardi al passato, su Xbox Game Pass sono arrivati tre nuovi giochi, compreso un titolo di rilievo che non richiederà di possedere una console per essere giocato.

Le iniziative lodevoli proseguono con un prodotto in regalo su Xbox Store grazie ai Games With Gold, che farà felici i fan dei giochi sportivi.

Se non siete riusciti a mettere le mani su Xbox Series X e non avete intenzione di aspettare ancora, potete dare un’occhiata al prezzo di Amazon su Xbox Series S.