News 2 min

Warzone Mobile svela nuove modalità di gioco, e il gameplay è ottimo

Call of Duty Warzone Mobile si mostra ulteriormente, e il porting del celebre battle royale avrà nuove modalità di gioco.

Warzone Mobile è l’inevitabile versione portatile del fenomeno battle royale legato a Call of Duty, di cui si è parlato molto e finalmente comincia a farsi vedere.

Considerato quanto il battle royale sia giocato e amato, (lo trovate anche su Amazon) dai fan degli sparatutto, era lecito pensare che potesse arrivare anche su smartphone e tablet.

Dopo l’annuncio arrivato mesi fa, il titolo è rimasto un po’ nell’ombra stranamente negli ultimi periodi.

Ci sono voluti gli immancabili leak per vedere in azione Warzone Mobile e, già da quei primi filmati, il progetto sembrava molto interessante.

Ora che il gioco è realtà abbiamo la possibilità di vedere molto di più del porting del battle royale e, come riporta VGC, sono state svelate nuove modalità di gioco.

È stato confermato, infatti, che Call of Duty Mobile verrà lanciato con delle modalità mulitplayer aggiuntive rispetto alla classica battaglia reale.

Activision ha svelato le modalità durante un recente evento di anteprima, con alcuni video di gameplay che sono emersi dall’evento in questione.

Le modalità sono Dominio e Team Deathmatch, dei classici per i fan della saga di sparatutto, ma che non era facile aspettarsi da un battle royale.

Le due modalità saranno giocabili su diverse mappe, delle aree più piccole tratte dalla mappa originale del battle royale, Verdansk, ovvero Boneyard e TV Station.

Queste modalità sono state progettate per offrire ai giocatori un ulteriore modo per far salire di livello le proprie armi al di fuori della modalità battle royale, che supporterà partite da 120 giocatori.

In attesa dell’uscita del gioco che dovrebbe essere fissata per il 2023, su Android e iOS, il team di sviluppo ha svelato timidamente che entro la fine dell’anno potrebbe arrivare una versione “minore” con meno contenuti.

Nel frattempo il fratello maggiore Warzone 2 sta già facendo incetta di record, nonostante il review bombing pesantissimo che ha dovuto subire nelle prime ore.