News 2 min

Warzone 2.0 ha già portato a casa un importante record, nonostante tutto

In soli cinque giorni, più di 25 milioni di giocatori di Call of Duty si sono "tuffati" nelle mappe di Warzone 2.0, decretando un record.

I server di Call of Duty Warzone 2.0, nuova versione del battle royale free-to-play, sono stati inaugurati da pochi giorni, sebbene è già il momento di un primo record davvero degno di nota.

Complice anche il successo del recente Modern Warfare 2 (lo trovate su Amazon) la serie di COD continua la sua corsa anche nel suo titolo multiplayer.

Warzone 2.0, disponibile per PC, PS5, Xbox Series X|S, PS4 e Xbox One, ha infatti posto da subito l’accento su una serie di novità considerevoli.

Ora, nonostante lo sparatutto in questione sia di recente caduto vittima della ormai nota pratica del review bombing da parte dell’utenza, ha anche portato a casa un risultato davvero encomiabile.

Come riportato anche da Eurogamer, in soli cinque giorni, più di 25 milioni di giocatori di Call of Duty si sono “tuffati” nelle mappe di Warzone 2.0.

Per mettere questa cifra in prospettiva, il primo Warzone ha raggiunto 30 milioni di giocatori in 10 giorni. Se Warzone 2.0 manterrà lo stesso slancio, è lecito pensare che presto supererà queste cifre.

Activision ha condiviso la notizia di questo importante traguardo sui suoi canali social media, ringraziando coloro che hanno preso parte ai campi di battaglia fino a questo momento.

Poco sotto, il tweet pubblicato dal publisher e sviluppatore americano.

Questo non significa però che Warzone 2.0 non abbia avuto problemi dal lancio: durante il fine settimana si sono infatti verificati diversi casi di giocatori eliminati da assalitori invisibili.

Inoltre, altri utenti hanno scoperto un bug che li avrebbe bloccati dal gioco free-to-play a meno che non fossero in possesso di una copia di Modern Warfare 2.

In effetti, il lancio di Warzone 2.0 è stato un po’ un pasticcio: fin dal suo debutto, i giocatori hanno segnalato una serie di problemi, dal crash del client all’impossibilità di scaricare il gioco.

Ad ogni modo, tra un aggiornamento e il successivo, la situazione è sicuramente destinata a migliorare col passare delle settimane.

Se siete curiosi di scoprire ulteriori dettagli sull’ultimo capitolo principale della saga, sulle nostre pagine trovate la recensione completa di Call of Duty Modern Warfare 2.