News 2 min

Vesemir è protagonista del trailer spettacolare di The Witcher: Nightmare of the Wolf

The Witcher: Nightmare of the Wolf si avvicina all'uscita e, per celebrarla, ecco il poster ufficiale dedicato a Vesemir da Netflix.

I giocatori della saga The Witcher si sono abituati a vedere Vesemir in un certo modo: un attempato guerriero witcher che ha fatto da mentore all’esperto Geralt di Rivia, nella Scuola del Lupo di Kaer Morhen. Sarà molto diverso, invece, in The Witcher: Nightmare of the Wolf.

La saga videoludica nasce dai racconti prima e romanzi poi di Andrzeij Sapkowski dedicati al mondo degli Strighi – mutanti che superano delle terribili prove fin da bambini per poter maneggiare le arti della magia e dei Segni, così da proteggere il mondo dai mostri e dalle abiette creature che minacciano la vita umana.

Adattata a videogioco, l’idea di Sapwkoski ha avuto un enorme successo soprattutto con The Witcher 3: Wild Hunt firmato da CD Projekt RED e, nel 2019, ha avuto grande popolarità anche l’adattamento Netflix dei racconti, firmato dalla showrunner Lauren S. Hissrich e interpretato da Henry Cavill.

 

Mentre siamo in attesa, a dicembre, della seconda stagione, potremo vedere da vicino The Witcher: Nightmare of the Wolf, un film animato dedicato a Vesemir e alle sue origini.

L’appuntamento con il maestro di Geralt è fissato per il 23 agosto prossimo e, in vista del debutto, proprio oggi Netflix ha diffuso uno spettacolare poster ufficiale dedicato al protagonista, dove possiamo vedere Vesemir con il suo medaglione della Scuola del Lupo e la sua fidata spada.

«Affronta i tuoi demoni» recita il poster, mentre lo strigo capeggia in trasparenza su quello che sembrerebbe un esercito di mostri che sta invadendo le lande del Continente.

Il nuovo poster di The Witcher: Nightmare of the Wolf

Qualche tempo addietro era stato anche svelato che il film dovrebbe durare poco meno di un’ora e mezza, mentre sappiamo che sarà Theo James a prestare la voce a Vesemir: l’attore, che ha preso parte anche a un episodio di The Witcher, è voce costante di Castlevania, sempre su Netflix.

Per quanto riguarda il ritorno videoludico di The Witcher, ci sono insistenti voci che vorrebbero i tempi essere maturi per un possibile The Witcher 4 su cui CD Projekt RED non ha mai aperto troppo la porta, non lasciando trapelare nessun dettaglio.

Tuttavia, quest’anno vedremo l’arrivo anche su PS5 e Xbox Series X|S anche di The Witcher 3, che completo delle sue titaniche espansioni sarà pronto a farsi vivere anche da chi non fosse ancora partito alla ricerca di Ciri. In questa versione, inoltre, il gioco comprenderà anche dei contenuti extra ispirati proprio alla serie Netflix, facendo convergere il Witcher-verse transmediale che si sta creando.

Volete avvicinarvi al mondo di The Witcher? Cominciate dall’ottimo “Il guardiano degli innocenti”, primo volume della saga di Geralt di Rivia.