News 2 min

Un nuovo gioco EA sarà gratis al lancio per dieci giorni

Knockout City sarà giocabile gratuitamente per i primi dieci giorni a partire dal lancio

EA ha ufficialmente comunicato che Knockout City, multiplayer sportivo dalla forte componente action sviluppato da Velan Studios, sarà giocabile gratuitamente per i primi dieci giorni dal lancio senza alcun tipo di abbonamento aggiuntivo.

Il publisher statunitense sta scaldando i motori per il sequel di Battlefield V, e i fan dello sparatutto di DICE devono pazientare ancora qualche settimana prima di immergersi nell’atteso reveal ufficiale.

Sembra che tra le cause del ritardo ci sia un avvenimento insospettabile: secondo un insider, i rottami del razzo cinese caduto sulla terra pochi giorni fa avrebbero qualcosa a che vedere con lo slittamento della data.

EA ha di recente condiviso alcuni dettagli sugli introiti dell’anno fiscale terminato il 31 marzo 2021, e il resoconto parla da sé: solo il 26% del totale è da attribuire alla vendita di giochi, con un notevole 74% derivante da altre fonti di guadagno.

Il nuovo gioco sportivo di EA Originals arriverà in contemporanea su Nintendo Switch, PS4, PS5, Xbox One, Xbox Series X|S e PC, e gli utenti avranno la possibilità di provarlo gratuitamente su qualsiasi piattaforma (via TheGamer).

La prova sarà limitata a dieci giorni, ma si tratta di un tempo più che sufficiente per trarre le necessarie conclusioni sull’adrenalinico titolo ispirato al dodgeball.

La notizia non arriva in modo del tutto inaspettato: la stessa EA aveva inizialmente promesso di rendere Knockout City disponibile gratuitamente per un tempo limitato.

Dal 21 maggio fino al 30 dello stesso mese, potrete quindi giocare il titolo senza possedere alcun tipo di sottoscrizione aggiuntiva.

Una volta terminato il periodo di prova, il gioco rimarrà disponibile su Xbox Game Pass, per la gioia di tutti gli utenti in possesso dell’abbonamento al servizio di Microsoft.

Rimanendo in ambito sportivo, è lecito aspettarsi alcune imminenti novità su FIFA 22: EA è infatti prossima alla presentazione dei suoi nuovi prodotti, incluso il primo vero capitolo next-gen del franchise calcistico.

Se gli sparatutto sono il vostro pane quotidiano, vi interesserà sapere che, come citato in apertura, il reveal ufficiale di Battlefield 6 ha finalmente una data.

A partire dal mese di giugno, allacciate le cinture per l’esplosivo trailer del nuovo capitolo della serie che raccoglierà l’eredità di Battlefield V.

EA è, come sempre, attiva su più fronti: l’azienda statunitense è attualmente al lavoro su una nuova tecnologia in grado di calibrare in modo più soddisfacente la curva di difficoltà dei suoi titoli per garantire un’esperienza sempre più valida.

State aspettando Battlefield 6 ma non avete ancora provato uno degli ultimi capitoli? Adesso potete farlo grazie all’offerta di Amazon su Battlefield 1.