News 2 min

Skull and Bones esce insieme a God of War Ragnarok, ma Ubisoft non ha paura

La data di uscita di Skull and Bones è molto coraggiosa, ma nonostante la vicinanza con Ragnarok, Ubisoft non ha paura.

Giornata di fuoco per Ubisoft in cui, tra le altre cose, si è parlato anche di Skull and Bones in rapporto a God of War Ragnarok.

Il prossimo titolo di Santa Monica Studio è uno dei titoli più attesi dai fan PlayStation, che lo stanno ovviamente prendendo d’assalto su Amazon.

Il quale, dopo un’attesa di tantissimi mesi, ha finalmente una data di uscita che è piazzata per il 2022 come promesso.

E Ubisoft ha deciso di puntare sul coraggio per Skull and Bones, visto che uscirà esattamente un giorno prima di God of War Ragnarok.

Skull and Bones è stato mostrato di recente nella sua versione definitiva, con una lunga presentazione in cui abbiamo scoperto le funzionalità del gioco piratesco.

E, in una giornata odierna in cui Ubisoft è stata al centro delle discussioni con tante informazioni e notizie, il publisher francofono ha anche parlato di queste date di uscita ravvicinate.

Come riporta Twinfinite, l’azienda non sembra essere troppo preoccupata per la vicinanza del suo titolo e di God of War Ragnarok.

Il CEO Yves Guillemot e il direttore finanziario Frédérick Duguet hanno spiegato che, visto che Skull and Bones è un titolo principalmente votato all’online e alla componente social tra giocatori, è un titolo molto diverso dal prodotto di Santa Monica Studio, pertanto è rivolto ad una fascia di mercato differente.

Inoltre il fatto che sia un titolo multipiattaforma potrebbe dare al gioco una spinta ulteriore, nonostante la vicinanza con Ragnarok.

Guillemot ha specificato che anche se God of War Ragnarok è un gioco molto atteso, in quel periodo non ci saranno molti altri giochi di spessore in uscita, ad eccezione di Pokémon Scarlatto e Violetto.

Nella speranza che possano dare un boost ad Ubisoft che, come svelato oggi, lavorerà nel prossimo futuro in un clima di austerità economica.

Se non altro, a breve, scopriremo il futuro di Assassin’s Creed con un appuntamento dedicato al franchise.