News 2 min

Skate 4 sarà gratis con microtransazioni, cambia nome e diventa un reboot

Dopo tanti rumor nelle ultime settimane, e versioni "molto" alpha, il team di sviluppo si sbottona su Skate 4 rivelando molte novità.

Skate non è probabilmente uno dei videogiochi più famosi, ma tanti fan sono in attesa del quarto capitolo ufficiale della celebre serie dedicata alle celebri tavole e rotelle.

Soprattutto dopo la conferma rimasta in sospeso di Electronic Arts, mentre l’ultimo episodio del franchise (che trovate su Amazon) è ancora l’ultima occasione per i giocatori ti tornare sulla tavola a rotelle videoludica.

Per l’attesa, il publisher ha mostrato di recente una versione pre-pre-pre-alpha del gioco, una mossa abbastanza inusuale ma che ha fatto effetto.

Talmente tanta è la frenesia per Skate 4 che il gioco è finito di recente anche sui canali di distribuzione illegali.

E, come riporta IGN US, il team di sviluppo ora si è sbottonato ulteriormente sul nuovo Skate, fornendo tante informazioni.

Full Circle ha intanto rivelato ufficialmente che il nuovo titolo si chiamerà semplicemente “Skate”, ma la notizia più importante riguarda sicuramente la distribuzione.

Il titolo sarà disponibile su PlayStation, Xbox e PC, e sarà completamente gratuito.

 

Nel video che vedete qui sopra, il team di sviluppo ha sciorinato tante nuove informazioni sul prossimo gioco di skateboard.

Skate passerà a un modello free-to-play abbastanza classico, ma con una particolare attenzione per le microtransazioni. Ci saranno, ma non saranno invasive come visto di recente in altri titoli.

Il team ha dichiarato di aver seguito alcune linee guida nella creazione del modello economico: nessun elemento pay to win, nessuna lootbox a pagamento, nessuna zona della mappa bloccata dietro paywall e nessuna meccanica che porti vantaggi a pagamento.

Proprio per questo, Full Circle definisce questo titolo una sorta di reboot, a sostegno anche del cambio di nome e sarà una piattaforma che verrà supportata negli anni.

In mancanza della saga di Tony Hawk Pro Skater, questo potrebbe diventare davvero il nuovo titolo di riferimento per gli appassionati.

E meno male che le microtransazioni non saranno aggressive stavolta, perché di Diablo Immortal ne basta uno in questo momento.