News 2 min

Red Dead Redemption 2, giocatore online “scopre” il Messico

Una sorpresa scovata su Red Dead Online

Red Dead Redemption 2 e, in questo caso, la sua componente multiplayer Red Dead Online continuano a riservare sorprese, con stavolta addirittura una nuova area della mappa che sarebbe stata scoperta da un fan.

Il western open world di Rockstar Games ha assunto ormai dimensioni colossali, e la cosa non sorprende se pensiamo all’esempio di GTA Online.

Red Dead Online è stato oggetto di recente di uno spin-off dal titolo principale, riuscendo così a coltivarsi una userbase fedele separata dalla storia di Arthur Morgan.

Lo spin-off è ora disponibile su Xbox Game Pass, dov’è arrivato da alcuni giorni, per cui non avete bisogno di acquistarlo a parte se volete provarlo.

I SPAWNED IN MEXICO AFTER COMPLETING THE OWLHOOT BOUNTY???? from RedDeadOnline

Come sottolinea Game Rant, giocatori di Red Dead Redemption 2 avevano già trovato in passato delle località nascoste, tra cui Messico e Guarma.

In questo nuovo caso, però, un gamer sembrerebbe essere finito in Messico grazie ad un glitch di Red Dead Online, ed è la prima volta che succede con la componente multiplayer di Red Dead Redemption 2.

L’utente hafooni ha caricato un video su Reddit mostrando come sia finito in Messico dopo aver completato una taglia.

Anziché effettuare lo spawn all’interno del gioco regolare, una volta completata la missione, il giocatore si è però ritrovato a nord del fiume San Luis.

Si tratta di un’area nella quale i giocatori non dovrebbero essere, e che non a caso ad oggi risulta ancora pressoché vuota.

Ovviamente, il pensiero va subito al Messico di Red Dead Redemption, il capitolo originale, che è stato “tagliato” dal prequel.

Quella mappa, fa pensare questo glitch, potrebbe essere ripristinata come parte di un’espansione di Red Dead Online, evidentemente, con animali, nemici e costruzioni a popolare quanto oggi è vuoto.

E, a proposito di ripristinare, attorno a questo concetto stanno lavorando i modder di Red Dead Redemption 2, che hanno riportato a galla il “vero” aspetto di John Marston nel titolo.

Sorprendentemente, invece, il primo capitolo non ha soltanto il Messico da trasmettere come insegnamento al prequel: i fan hanno scoperto e rimarcato cosa fa meglio rispetto all’acclamato open world per PC, PS4, Xbox One e Stadia.

Quello che non potrà fare meglio è invece il comparto grafico, portato fino agli 8K con tanto di ray tracing grazie ad una mod su RTX 3090.

Se il West non fa per voi, niente paura: un altro capolavoro di Rockstar Games, GTA V, è ora disponibile ad un ottimo prezzo su Amazon