News 2 min

Qualcuno è riuscito a rompere Skyrim con una semplice pozione

I giocatori di Skyrim scoprono sempre qualcosa di nuovo all'interno del fantasy di Bethesda, e c'è chi rompe il gioco con una pozione.

The Elder Scrolls V: Skyrim è il gioco con più storie metropolitane, leggende, bug ed impresse assurde dei giocatori della storia, probabilmente.

Il titolo fantasy di Bethesda, che potete trovare in una delle sue numerose edizioni su Amazon, non smette di stupire e divertire i giocatori, noi compresi che vi raccontiamo queste storie.

Di recente i fan gli hanno donato il DLC più grande di sempre, ovviamente con il proverbiale intervento di modding a cui siamo abituati.

Insieme ad una nuova area giocabile, gratis, sempre grazie al lavoro dei fan che hanno reso ancora più grande il già mastodontico Skyrim.

Nella storia di oggi, invece, qualcuno è riuscito a rompere il gioco con una singola, banalissima pozione.

Dal sempreverde Reddit arriva la testimonianza di un giocatore che ha esagerato un po’ con l’alchimia scoprendone evidentemente tutti i segreti, visto che si è ritrovato una opzione assurda.

Una pozione di recupero che, con un lavoro alchemico non indifferente, ha assunto un valore di vendita gigantesco.

Ma i mercanti di Skyrim possiedono un potere d’acquisto limitato, e di fatto il giocatore rischia di ritrovarsi con un’oggetto che non può vendere in nessun modo.

Su Reddit gli utenti hanno provato ad aiutarlo ma, di fronte ad una cosa del genere, le risposte sono state più che altro satiriche che utili.

«Lo venderai? Sì. Riceverai il valore per intero? Quasi impossibile», ha commentato un utente. Altri hanno svelato che, formalmente, la pozione si può vendere comunque.

Ogni alchimista potrebbe comprare questa pozione ma, non avendo i soldi necessari per pagarla, il “valore” restante verrà restituito come punto sulla capacità di dialogo che, visto il valore esagerato, schizzerà con tutta probabilità a 100.

Questa storia della pozione vi sembra strana? Beh, più o meno strana di chi ha trasformato Skyrim in uno sparatutto in terza persona con gli zombie?

Per i veri fan Bethesda, invece, Xbox Game Pass ha inserito nel suo catalogo alcuni grandi classici della saga: dategli un’occhiata.