News 2 min

PS5 Pro potrebbe essere stata “tagliata”: Sony starebbe già pensando a PS6

Sony potrebbe aver deciso di rinunciare a PS5 Pro, iniziando a progettare invece la prossima generazione di console.

A differenza della precedente generazione, sembrerebbe che Sony non abbia intenzione di pensare a una ipotetica “PS5 Pro” per questa generazione: la decisione della casa di PlayStation sarebbe infatti di puntare tutto sull’attuale versione della console, senza produrre versioni più potenti.

Sebbene sia stata ormai lanciata da oltre due anni, soltanto nelle ultime settimane sta davvero “iniziando” la nuova generazione videoludica: basti pensare che i giochi più apprezzati dello scorso anno, ovvero Elden Ring e God of War Ragnarok (che trovate su Amazon) sono disponibili anche per le console old-gen.

L’affidabile insider Tom Henderson ha dunque svelato nelle scorse ore che il nuovo modello di PS5, il cui lancio sembrerebbe davvero imminente, non sarà affatto un modello Pro o Slim, dato che non ci sarebbe l’intenzione di produrre una variante simile nel prossimo futuro.

Henderson ha infatti ribadito non solo di non aver avuto molte informazioni su una ipotetica PS5 Pro, ma di aver sentito parlare più spesso dalle sue fonti addirittura di PS6, segnale che Sony intende continuare a puntare fortemente sulla sua attuale console per l’attuale generazione.

Secondo quanto riportato dall’insider dal proprio profilo ufficiale su Twitter, le attuali PlayStation 5 non solo non sarebbero state ancora utilizzate al pieno delle loro possibilità, ma non sono ancora riuscite a risolvere definitivamente la crisi di scorte, pur essendoci stati notevoli balzi in avanti.

La produzione del nuovo modello di PS5 andrebbe dunque proprio in tale direzione: diminuire i costi e aumentare la produttività, spingendo così non solo le vendite ma anche lo sviluppo di esclusive next-gen per sfruttare pienamente le nuove tecnologie disponibili.

Questo naturalmente non significa che PS6 sia in arrivo tra pochi mesi o sia già in produzione, ma semplicemente che Sony starebbe comprensibilmente programmando le possibili strategie per il futuro, lasciando che prima PlayStation 5 possa fare definitivamente il suo percorso naturale.

Naturalmente, trattandosi di indiscrezioni non confermate, non possiamo fare altro che ricordarvi di prendere la notizia con le dovute precauzioni: se dovessero esserci eventuali conferme — o ripensamenti — su un modello Pro, vi informeremo tempestivamente sulle nostre pagine.

Ricordiamo che, sempre secondo l’insider Tom Henderson, già a partire da quest’anno dovremmo assistere al lancio della PS5 con lettore ottico venduto separatamente: anche Sony aveva già lanciato un suggerimento in tal senso, lasciando intendere l’arrivo di un nuovo hardware nel 2023.

Se le indiscrezioni fossero confermate, tale lettore ottico non sarebbe però compatibile con gli attuali modelli Digital, ma solo con le nuove varianti di PS5 in arrivo. Per il momento non è però ancora arrivato alcun annuncio ufficiale in tal senso.