News 2 min

PS4 introvabile (e costosa) come PS5: colpa dei bagarini

PS4 e Xbox One stanno diventando introvabili per colpa dei bagarini.

I bagarini, evidentemente non soddisfatti di aver creato problemi agli utenti interessati a PS5, adesso hanno deciso di prendere di mira PS4 e Xbox One, le console current-gen che stanno iniziando a diventare introvabili.

Nel mercato americano la situazione riguardante PlayStation 4 e Xbox One è diventata talmente grave da aver già fatto salire i prezzi alle stelle, portando la cifra di queste console alla stessa consigliata delle next-gen.

Considerando che, dopo pochi giorni dall’annuncio ufficiale, Nintendo Switch OLED è stata anch’essa presa d’assalto dai rivenditori, la situazione non dovrebbe purtroppo sorprendere.

Dopotutto, finché i bagarini continueranno a registrare vendite record sarà molto difficile riuscire ad arginare questo fastidioso fenomeno, che a quanto pare si sta espandendo anche alle altre console.

 

Fortunatamente nel nostro mercato sembra che non si sia ancora arrivati a prezzi particolarmente eccessivi, ma tramite Kotaku (via TheGamer) apprendiamo che sul territorio americano le console sono arrivate a costare quanto PS5, se non addirittura di più.

La console che sembra aver risentito particolarmente dell’assalto dei bagarini pare essere stata PS4, per la quale ormai è diventato difficile riuscire a trovare anche i DualShock ufficiali perfino sul nostro territorio.

Paradossalmente viene segnalato che è molto più facile riuscire ad acquistare un DualSense, il controller ufficiale di PS5, rispetto a quello di PS4: una situazione che possiamo confermare essere veritiera anche nel nostro territorio.

Una versione da 2TB di PlayStation 4 Slim è infatti disponibile sulla versione americana di Amazon a 599.99 dollari, mentre Xbox One X con 1TB di archiviazione si ferma a «soli» 463.98 dollari.

La console di Microsoft è stata infatti anch’essa colpita dal bagarinaggio, seppur in misura inferiore rispetto a PlayStation: i controller ufficiali Xbox sono infatti ancora facilmente acquistabili anche in versione Xbox One.

PS4 e Xbox One stanno iniziando dunque a diventare introvabili per colpa dei bagarini: l’augurio degli utenti è dunque quello che la situazione riesca a migliorare il prima possibile e che non si arrivi alle stesse problematiche di PS5.

Per le console next-gen è dovuta intervenire perfino GameStop per chiedere agli utenti di non pagare sovrapprezzi inutili ed alimentare questo mercato.

Considerando che i bagarini vogliono perfino passare per benefattori, questo tipo di interventi sta diventando, purtroppo, sempre maggiormente necessario.

Nel frattempo, la stessa Sony ha pensato ad una soluzione per fermare i bagarini: vendere lei stessa le PS5 ai consumatori interessati.

Se volete entrare nella next-gen di Microsoft, potete ancora acquistare Xbox Series S ad un ottimo prezzo su Amazon. PS5 invece non è attualmente disponibile, ma potete prepararvi acquistando un DualSense con una diversa colorazione.