News 1 min

Nuovo God of War: Schreier ridacchia di chi pensa davvero che esca nel 2021

Il noto giornalista Jason Schreier si è detto certo, rigorosamente a modo suo, che il nuovo God of War non vedrà la luce già quest'anno.

Da tempi non sospetti il giornalista Jason Schreier aveva parlato di un 2021 che sarebbe stato caratterizzato da rinvii di tanti videogiochi: basti pensare all’annuncio odierno relativo a Gran Turismo 7, ma anche al ritardo di Far Cry 6 e Prince of Persia, o a quello di Hogwarts Legacy, solo per citarne alcuni. L’ex penna di Kotaku, oggi in forze a Bloomberg, è intervenuta anche in merito alla questione God of War, manifestando tutto il suo scetticismo in merito a una possibile release nel 2021 per il gioco di Sony Santa Monica.

Mentre nell’odierna intervista GQ il CEO di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, ha fatto riferimento a Horizon: Forbidden West tra le uscite nella seconda metà dell’anno, non ci sono state notizie, invece, relativamente al prossimo God of War. Il motivo, secondo Schreier, è presto detto, al punto che scherza su quelli che si “illudono” che il gioco possa arrivare quest’anno, scrivendo:

Ho un bel ponte brillante da vendere a quelli che pensano che God of War esca quest’anno.

Il riferimento è alla credulità di questi giocatori che, secondo Schreier, starebbero quindi riponendo la loro attesa e la loro impazienza su un videogioco che non avrebbe speranza di uscire quest’anno, nonostante il teaser di annuncio facesse riferimento proprio al 2021.

Al momento Sony non si è più pronunciata in riferimento all’appuntamento con God of War: Ragnarok (o qualsiasi sia il suo nome finale), quindi non ci sono aggiornamenti ufficiali al di là del teaser di annuncio di diversi mesi fa. Vi raccomandiamo comunque di tenere sott’occhio SpazioGames per tutte le novità che seguiranno per il ritorno di Kratos.

Se volete portare a casa l’originale rilancio di God of War vi raccomandiamo di approfittare del suo prezzo su Amazon.