News 2 min

L’erede di Alien non ritarda l’uscita, bensì la anticipa

L'horror Scorn arriva una settimana prima di quanto preventivato.

Ebb Software è pronta al lancio dell’inquietante Scorn, l’erede videoludico di Alien che arriverà in esclusiva su Xbox e PC, sebbene a quanto pare il gioco ha cambiato di poco la sua data di uscita.

L’avventura horror in prima persona, che sarà disponibile gratis al day one su Xbox Game Pass Ultimate (lo trovate in sconto su Amazon) è uno dei titoli più attesi dai fan degli horror sci-fi.

Il primo rinvio fece del resto infuriare i fan per via di una risposta considerata ostile dal team di sviluppo, sebbene col passare dei mesi la situazione sia rientrata.

Scorn, che nelle scorse ore ha deciso di mostrare i primi minuti di gameplay in un video di 8 minuti, ha ora una nuova data da segnare in rosso sul calendario.

Come riportato via comunicato stampa, lo studio di sviluppo Ebb Software e il publisher Kepler Interactive sono pronti a permetterci di vivere un’avventura horror una settimana prima di quanto preventivato.

Originariamente previsto per il 21 ottobre, sarà possibile varcare la soglia dell’inferno intricato da incubo di Scorn dal 14 ottobre, ossia diversi giorni prima del lancio originale.

Come recita la descrizione ufficiale, «Scorn è pronto a trasportarti in un mondo onirico strano e isolato. Senza guida e senza difese, dovrai esplorare il bio-labirinto interconnesso di Scorn, imparandone le regole e risolvendo enigmi grotteschi lungo la tua strada alla ricerca della consapevolezza.»

E ancora: «Scoprendo segreti e raccogliendo strumenti biomeccanici che sembrano essere stati utilizzati da una civiltà passata che chiamava questo mondo casa, sopravvivere non è impossibile. Trovare la verità, invece, è tutta un’altra faccenda

Ricordiamo che Scorn sarà disponibile per Xbox Series X|S e Game Pass sin dal Day One e per PC via Steam, Epic Games Store e GOG.

Restando in tema, lo scorso luglio è stato ufficialmente annunciato Aliens, un horror single player in Unreal Engine 5, il quale promette di essere niente male.

Ma non solo: il remake di Dead Space sarà un unico, suggestivo, piano sequenza, senza schermate di caricamento o stacchi di camera, conferma EA Motive.