News 2 min

Il nuovo soulslike dal creatore di Lara Croft promette molto bene

Dream Cycle strizza l'occhio anche a Lovecraft.

Toby Gard è un nome che non risulterà familiare ai più, sebbene si tratta del creatore del personaggio di Lara Croft, protagonista della saga di Tomb Raider.

Sorprende quindi scoprire che Gard è ora al lavoro su un suo personalissimo soulslike, lo stesso genere di titoli di un certo livello come Sekiro Shadows Die Twice.

Del resto, su SpazioGames vi abbiamo anche proposto la nostra classifica dei migliori soulslike, sebbene a quanto pare il meglio deve ancora venire.

Per non parlare di Stray Blade, un souls ibridato con meccaniche da metroidvania che ha dimostrato che il genere è aperto a mille chiavi di lettura diverse.

 

Gard, assieme a Nathan McCree (compositore originale dei primi Tomb Raider) ha mostrato Dream Cycle, annunciato nel pre-show dell’Opening Night Live della Gamescom 2021.

Com’è possibile intuire dal trailer che trovate poco sopra, il gioco sembra essere prpprio un soulslike con visuale in prima persona a sfondo horror.

Sia il titolo del gioco che il look rimandano e non poco all’immaginario di H.P. Lovecraft, autore di alcuni leggendari racconti dell’orrore (tra cui PolarisNyarlathotepCelephaïs).

Nel gioco, ci ritroveremo intrappolati in una dimensione alternativa, vestendo i panni dell’apprendista di nome Morgan Carter (ben lontano dallo stile di Lara Croft, spiacenti).

Saremo chiamati ad affrontare una missione ad alto tasso di pericolosità, usando abilità furtive, incantesimi magici e armi di ogni genere per sconfiggere i numerosi avversari sparsi per i vari dungeon.

Dream Cycle è sviluppato da Cathuria Games, la nuova compagnia di proprietà di Toby Gard, ed è pubblicato dal publisher Raw Fury.

Secondo la descrizione ufficiale del gioco, si tratta di un gioco d’azione-avventura “in continua crescita” costruito per chi ama il genere ed entrerà in Early Access su Steam il mese prossimo, dal 7 settembre.

Avete già letto anche che lo showcase di Xbox ha riportato l’attenzione su titoli già noti, lasciando spazio a una gradita sorpresa in ambito soulslike.

Ma non solo: da poco è disponibile un nuovo souls ispirato a Legacy of Kain e Salt and Sanctuary, in rampa di lancio dal mese d’agosto.

Infine, avete letto anche che dopo ben 800 ore trascorse in Bloodborneun giocatore si è accorto di una location davvero unica?

Se non vi siete mai avvicinati al mondo dei soulslike, il prezzo di Amazon su Dark Souls Trilogy potrebbe essere un ottimo motivo per farlo.