News 2 min

Google Stadia pronto alla rivoluzione: arrivano i giochi gratis a tempo

Google Stadia sta testando le prove gratuite dei giochi sul proprio catalogo.

Sembra proprio che Google Stadia non abbia intenzione di mollare la presa sul mercato videoludico, continuando a studiare nuovi metodi per attirare l’attenzione dei consumatori verso il servizio in streaming.

Una delle polemiche più diffuse riguardanti la piattaforma streaming per smartphone e PC era infatti l’impossibilità di riuscire a provarlo con mano prima di acquistare giochi o iscriversi all’abbonamento Pro: adesso le cose sembrerebbero cambiare, grazie all’arrivo dei test gratis di giochi.

Un primo tentativo di attirare un più grande numero di consumatori era avvenuto assicurandosi la disponibilità di Cyberpunk 2077: quando è stato chiesto agli sviluppatori come fosse andata la versione di Stadia, CD Projekt scoppiò letteralmente a ridere.

Le cose non sono state inoltre facilitate dall’aver perso diversi membri chiave, come parte dell’annunciata ri-organizzazione del progetto.

Come segnalato da 9to5 Google (via The Verge), il colosso di Mountain View ha iniziato a testare prove gratuite di giochi presenti sul catalogo per 30 minuti.

In futuro, gli utenti non dovranno fare altro che accedere semplicemente con il proprio account Google per poter immediatamente avviare una prova gratuita dei giochi.

Al momento, Google Stadia ha messo a disposizione soltanto Hello Engineer in forma gratuita, per il quale sarà comunque necessario essere in possesso di un account sul servizio: se siete in possesso di un account valido, potrete accedere al seguente indirizzo per consultare la pagina che verrà aggiornata con le future prove gratis.

Un rappresentante di Google ha dichiarato a The Verge che si tratta di un esperimento che andrà avanti per i prossimi mesi: le prove gratis arriveranno anche su altri titoli e non sempre dureranno 30 minuti, lasciando dunque intendere che il test dipenderà a seconda del gioco selezionato.

Inoltre, potrebbe non essere possibile vedere gli stessi giochi accessibili anche ad altri utenti: potrebbero dunque esserci delle differenze in base alle regioni di appartenenza dei giocatori.

Al momento, la prova non appare dunque così eccessivamente immediata, ma si tratta comunque di un passo verso la giusta direzione: la speranza degli utenti e di Google è naturalmente che questo possa riaccendere l’interesse verso il suo servizio.

Il colosso di Mountain View ha però dimostrato in più occasioni di voler tenere in vita il servizio, aggiungendo anche i comandi touch per facilitare l’utilizzo su smartphone.

Nel caso preferiate però giocarci su console, segnaliamo che il nuovo browser Edge rende possibile sfruttare tutto il catalogo di Stadia in streaming su Xbox.

Inoltre, grazie all’abbonamento Pro gli utenti hanno la possibilità di riscattare tanti giochi gratis ogni mese: tra i titoli rilasciati ad ottobre è disponibile anche il bellissimo Control.

Se preferireste giocare con un buon PC Gaming, su Amazon potete dare un’occhiata al prezzo di Acer Predator Helios 300 con RTX 3060.