News 2 min

God of War Ragnarok arriverà prima del previsto? L’indizio di PlayStation

L'ipotesi di un eventuale rinvio si fa sempre più remota

Tra i titoli mostrati nella cornice del PlayStation Showcase 2021, God of War Ragnarok è tra quelli che hanno riscosso il maggiore interesse da parte della community.

Ciò non significa che giochi quali il sequel di Marvel’s Spider-Man, Marvel’s Wolverine o Forspoken abbiano avuto una risonanza inferiore, anzi, ogni prodotto ha saputo conquistare la relativa fetta di utenza.

Che la prossima avventura di Kratos e Atreus non sarà il capitolo di mezzo di un’eventuale trilogia è assodato, e l’ex creative director Cory Barlog ha recentemente spiegato il perché.

Se l’ambientazione norrena è ormai una certezza, ciò non significa che in futuro la saga non potrebbe prendere una piega inaspettata trasferendosi in Egitto, come ipotizzato da uno splendido concept.

Salvo imprevedibili rinvii dell’ultim’ora, l’uscita di God of War Ragnarok è prevista per il 2022, e un nuovo dettaglio giunto direttamente da PlayStation suggerisce buone notizie in merito.

Il titolo di Santa Monica Studio è stato avvistato nella sezione “Coming soon” del sito ufficiale di PlayStation, com’è possibile notare dall’immagine che trovate qui sotto, puntualmente segnalata da ResetEra:

Il sequel di God of War è stato inserito all’interno di una serie di giochi in arrivo in tempi più o meno brevi o comunque relativi alla prima metà del 2022 (tranne Little Devil Inside, ancora non confermato per l’anno prossimo).

Gli utenti del forum hanno preso bene la notizia e molti hanno ammesso di esserne stati sollevati, avendo temuto che il titolo potesse saltare l’anno e uscire nel 2023.

Naturalmente questo “indizio” non garantisce che vedremo Ragnarok entro l’estate del 2022, ma lascia ben sperare sull’andamento dei lavori e rende più remota l’ipotesi di un eventuale rinvio.

Ipotesi già scongiurata (ma non si sa mai, di questi tempi) da una precisazione del senior community manager di Santa Monica Studio, che ha confermato l’uscita per l’anno prossimo.

Se la buona notizia ha dato nuovo vigore alle vostre speranze, potete dare un’occhiata a una nuova immagine ufficiale che vi tornerà utile per svelare qualche mistero.

Infine, se vi state chiedendo perché Cory Barlog non sarà al timone del sequel, la risposta la trovate qui, e arriva direttamente da lui.

Se l’ambientazione norrena è ciò che fa per voi e non avete ancora giocato Assassin’s Creed Vahalla, è arrivato il momento giusto per farlo approfittando del prezzo suggerito da Amazon.