Giochi, controller, connessione: cosa sapere su Google Stadia ora che è gratis – Speciale

Una FAQ con tutte le domande e le risposte nel giorno in cui Stadia Pro è diventato gratuito per due mesi

Speciale
A cura di Paolo Sirio - 9 Aprile 2020 - 14:24

Google Stadia è gratis per due mesi, grazie ad una promozione attivata dalla casa di Mountain View per alleviare le pene degli appassionati di gaming rinchiusi in casa ormai da settimana per via dell’emergenza sanitaria del COVID-19.

Con questa FAQ, che abbiamo pensato dopo aver ricevuto letteralmente decine di domande relative alla prova e alla piattaforma in generale, vogliamo aiutarvi anche noi a capirci di più riguardo a Stadia, piccolo grande oggetto misterioso del gaming moderno.

Partiamo, allora, con le migliori domande e risposte di cui potreste avere bisogno.

Giochi, controller, connessione: cosa sapere su Google Stadia ora che è gratis – Speciale

Cos’è Stadia?

Stadia è la piattaforma di gioco in streaming di Google, disponibile dallo scorso 19 novembre. Permette di giocare inclusi nel suo catalogo senza la necessità di inserire dischi o effettuare download, che sia del gioco nella sua interezza o di aggiornamenti.

Quando parte il periodo di abbonamento gratis?

Il periodo di gioco gratis sta venendo distribuito proprio mentre scriviamo: la promozione è stata annunciata l’8 aprile e il roll out richiederà 24 ore circa per venire completato in tutti e 14 i paesi supportati dal servizio – tra cui l’Italia.

Se sono già abbonato si estende?

Sì. Contrariamente a quanto succede quando vengono forniti periodi di prova gratis o sconti sugli abbonamenti, la prova gratuita di due mesi di Stadia Pro è disponibile sia per quanti siano già abbonati in questo momento – con la fatturazione dell’abbonamento che slitterà di due mesi – sia per quanti siano stati abbonati ma abbiano rinunciato al rinnovo da qualsiasi periodo.

Come faccio ad avere i due mesi gratis?

I giocatori che vogliano accedere ai due mesi gratis di Google Stadia hanno due vie da seguire: quanti siano già stati abbonati in passato potranno raggiungere questo indirizzo e trovare per loro un pulsante da cliccare con la menzione “Inizia prova”.

Tutti gli altri dovranno invece registrare un account gratuito su Stadia, utilizzando un indirizzo Gmail valido, cliccare sulla voce che permette di registrare un invito e da lì richiedendo di continuare senza l’invito. A questo punto comparirà la voce per la registrazione della prova gratuita. Verrà richiesto di allegare all’account un metodo di pagamento ma non sarà sottratta alcuna cifra.

Giochi, controller, connessione: cosa sapere su Google Stadia ora che è gratis – Speciale

Cosa include l’abbonamento?

Parliamo di Google Stadia gratis ma in realtà quello che sta venendo fornito gratuitamente è l’abbonamento a Stadia Pro. Attualmente, è come dire la stessa cosa, dal momento che Stadia Pro è l’unico modo per accedere alla piattaforma di cloud gaming del gigante delle ricerche – un piano gratuito Base arriverà prossimamente. Finora, Stadia Pro è a sua volta disponibile soltanto acquistando un pacchetto Premiere che include il controller Stadia, una Chromecast Ultra per il gioco su TV fino a 4K e tre mesi di abbonamento a 129,99 euro.

Ciò detto, l’abbonamento include una selezione di giochi offerti gratuitamente proprio come succede su PlayStation Plus per PS4 e Games With Gold per Xbox One; per cui, una volta avviata la prova, non avrete bisogno di effettuare acquisti per cominciare a giocare. Inoltre, offre sconti esclusivi su una selezione di giochi aggiornata di volta in volta.

Quali giochi sono inclusi nell’abbonamento gratis

In questo momento, la lista di giochi disponibili gratuitamente include: Destiny 2 La Collezione, GRID, Gylt, Serious Sam Collection, Spitlings, Stacks On Stacks (On Stacks), SteamWorld Dig 2, SteamWorld Quest: Hand of Gilgamech, Thumper. Alcuni dei giochi che sono passati per Stadia Pro ma hanno lasciato la lineup sono Metro Exodus, Tomb Raider, Rise of the Tomb Raider e Farming Simulator 19.

I giochi rimangono miei dopo la prova?

Proprio come su PlayStation Plus e Games With Gold, i giochi riscattati restano in possesso del giocatore fintanto che è abbonato; scaduto l’abbonamento non è più possibile accedervi. Tuttavia, ritorneranno a disposizione dell’utente una volta che avrà riavviato l’abbonamento Pro.

Cosa posso fare dopo la prova?

Dopo la prova di due mesi sarà possibile rimanere in Stadia anche senza aver acquistato il pacchetto Founder’s o Premiere, finora unici punti d’accesso per la piattaforma, e senza rinnovare l’abbonamento a Stadia Pro. A quel punto, i giocatori interessati potranno acquistare i giochi a parte pagando per ciascuno di loro.

google stadia

Quanto costa l’abbonamento una volta scaduta la prova di due mesi?

L’abbonamento a Stadia Pro costa 9,99 euro al mese. Una volta attivata la prova sarà attivato anche il rinnovo automatico, che è possibile disattivare in qualunque momento tramite le impostazioni della piattaforma.

Che connessione mi serve per giocare su Stadia?

Stadia regola la risoluzione con cui vengono mostrati i giochi in base alla qualità della connessione disponibile. Il minimo sono i 720p, che richiedono 10 mbps; i 1080p con HDR richiedono 20 mbps; il 4K HDR richiede tra i 30 e i 35 mbps. Mentre questi sono i requisiti stabiliti in via ufficiale da Google, la nostra prova su strada ha evidenziato come su Destiny 2, dunque un titolo online, si sia riusciti a giocare anche con appena 4 mbps senza interruzioni. Ciò indica che, da un punto di vista prestazionale, almeno per il carico avuto finora l’esperienza è di qualità sorprendentemente alta.

Se si dovesse interrompere la connessione, perderò i miei progressi in un gioco?

Nel caso in cui si dovesse interrompere la connessione in via definitiva, “per alcuni minuti” Stadia terrà in memoria i progressi ottenuti e permetterà di rientrare in partita da dove ci si dovesse esser fermati. Una buona notizia è che a noi dal lancio di novembre 2019 ad oggi (su una fibra a 200 mega) non è mai capitato.

Su quali dispositivi funziona Stadia?

Stadia è attualmente disponibile su TV soltanto tramite Chromecast Ultra ottenuta tramite pacchetto Founder’s o Premiere, su PC tramite browser Google Chrome e su una linea limitata di smartphone.

Giochi, controller, connessione: cosa sapere su Google Stadia ora che è gratis – Speciale

Quali smartphone sono compatibili con Stadia?

Questa è la lista dei dispositivi mobile compatibili ad oggi 9 aprile: Pixel 2, 2XL, 3, 3XL, 3a, 3a XL, 4, 4XL; Samsung S8, S8+, S8 Active, Note 8; Samsung S9, S9+, Note 9; Samsung S10, S10+, Note 10, Note 10+; Samsung S20, S20+, S20 Ultra; Asus ROG Phone, ROG Phone II; Razer Phone, Razer Phone II. L’elenco verrà esteso gradualmente.

Vi abbiamo parlato dell’esperienza mobile in uno speciale dedicato.

Ho un Chromecast, posso giocare su TV?

Stadia richiede un Chromecast Ultra per la fruizione su televisore; inizialmente erano compatibili solo quelli forniti con i pacchetti Founder’s e Premiere, ma oggi sono state sbloccate tutte. In ogni caso, per il gioco su TV è comunque richiesto un controller Stadia, per il momento.

Come posso avere il controller Stadia?

Il controller Stadia è disponibile come parte dei pacchetti Founder’s e Premiere al prezzo di 129,99 euro. I pacchetti includono anche una Chromecast Ultra e tre mesi di abbonamento a Stadia Pro.

Quali controller funzionano su Stadia?

Su televisore, è necessario il controller Stadia. Su PC, Stadia è compatibile con qualunque controller con interfaccia HID (come quelli di Xbox e PlayStation) oltre che con quello di Google, sebbene quest’ultimo sia utilizzabile su questa piattaforma soltanto con cavo USB. Su mobile, è possibile usare il controller Stadia solo tramite cavo USB, mentre sono supportati tutti i controller wireless compatibili con Android dotati di Bluetooth (quelli di PS4 e Xbox One andranno benissimo).

google stadia

Il controller Stadia funziona su altre piattaforme?

Il controller Stadia può essere utilizzato come un comune controller – dunque senza le funzionalità esclusive della piattaforma – anche su PC attraverso un cavo USB.

Posso giocare con mouse e tastiera?

Esclusivamente su PC è possibile utilizzare mouse e tastiera con titoli che siano compatibili con questi dispositivi.

Serve un abbonamento a parte per giocare online?

Non è richiesto un abbonamento a Stadia Pro per la fruizione di titoli online. Ciò vuol dire che, ad esempio, se acquisterete Destiny 2 La Collezione potrete continuare a giocarci in multiplayer insieme ai vostri amici anche una volta scaduta la prova di due mesi.

Ogni quanto vengono aggiunti giochi gratuiti?

I giochi gratuiti vengono aggiunti all’inizio di ogni mese, similmente a quanto avviene su PlayStation Plus e Games With Gold. Il quantitativo è generalmente di due-tre titoli al mese, anche se non c’è stato un impegno formale da parte di Google sul loro numero.

Giochi, controller, connessione: cosa sapere su Google Stadia ora che è gratis – Speciale

Quali sono i giochi disponibili su Stadia?

Potete trovare la lista di giochi disponibili su Stadia a questo indirizzo. Diversi i tripla-A inclusi nella libreria, come Borderlands 3, Football Manager 2020, NBA 2K20, Assassin’s Creed Odyssey, Mortal Kombat 11 e Red Dead Redemption 2. Alcune delle uscite più importanti nel 2020 comprendono The Division 2 Warlords of New York e DOOM Eternal, mentre in arrivo nel 2020 ci sono anche Baldur’s Gate III, Cyberpunk 2077 e Watch Dogs Legion.

Posso scaricare i giochi di Stadia sul mio dispositivo?

No, Stadia è esclusivamente una piattaforma di gioco in streaming e il download, diversamente da quanto avviene sul sistema ibrido PlayStation Now, non è un’opzione contemplata.

Quali sono le esclusive disponibili su Stadia?

Stadia comprende diverse esclusive, tra cui Gylt (Tequila Works, i creatori di Rime), Spitlings, Serious Sam Collection e Stacks On Stacks (On Stacks); mentre si tratta di solito di esclusive a tempo, cioè di giochi che arriveranno relativamente a breve sulle altre piattaforme, queste sono incluse proprio adesso in Stadia Pro, e potete quindi provarle durante la prova di due mesi.

Per il futuro, Stadia Games & Entertainment è guidata da Jade Raymond (ex Assassin’s Creed) e ha recentemente acquisito la software house dietro Journey to the Savage Planet, Typhoon Studios. Altri team interni sono capitanati dall’ex Santa Monica Studio (God of War) Shannon Studstill a Playa Vista, California e da Sebastien Puel (anch’egli ex Assassin’s Creed) a Montreal, Canada.

Stadia Pro è disponibile adesso gratuitamente per due mesi e con l’avvento di questa promozione di Google abbiamo pensato vi sarebbe tornato utile avere un quadro completo del suo funzionamento; doveste avere altri dubbi, naturalmente, non esitate a porci domande nei commenti e vi risponderemo tempestivamente.




TAG: Google Stadia, stadia, stadia pro