News 1 min

Google Stadia, il piano gratuito Base arriverà “nei prossimi mesi”

La piattaforma di cloud gaming è stata lanciata lo scorso novembre

Phil Harrison ha rivelato che il piano gratuito di Google Stadia sarà disponibile “nei prossimi mesi”.

La piattaforma di cloud gaming è stata lanciata lo scorso novembre con una Founder’s Edition da €129,99 comprensiva di tre mesi di Stadia Pro.

L’abbonamento costa €9,99 euro al mese e verrà pagato questa cifra tra poche settimane, quando la prova gratuita per gli early adopter sarà ufficialmente scaduta.

Stadia Pro consente di avere due giochi gratis al mese, gli ultimi dei quali sono per febbraio Metro Exodus e Gylt, la sola esclusiva attualmente in libreria.

Google aveva chiarito già lo scorso anno che il piano gratuito, che consentirà di accedere alla piattaforma di gioco in streaming e acquistare esclusivamente i titoli a cui si sarà interessati, sarebbe arrivato in un generico 2020.

Stadia Base permetterà di giocare “senza anticipare denaro, senza dover mettere una scatola nella vostra casa, basta solo cliccare e giocare titoli incredibili direttamente dal nostro data center”.

Dopo l’uscita dello scorso anno, la situazione si è fatta abbastanza nebulosa per Google Stadia, sia per l’uscita di nuovi titoli che per la scarsa comunicazione del platform owner.

La casa di Mountain View si è limitata a dichiarare che nel 2020 saranno acquistabili oltre 120 titoli sulla piattaforma, e che 10 di questi saranno esclusive a tempo pubblicate entro luglio.

Pressata sui dettagli di questa nuova ondata, però, il gigante americano è stato piuttosto vago, limitandosi a dire che gli annunci spettano ai singoli publisher.

Fonte | Protocol