News 2 min

FIFA 22, prima patch disponibile: ecco cosa cambia

Il Title Update del simulatore calcistico disponibile anche su console, da ora.

FIFA 22 è sceso in campo, dimostrando che il successo delle ultime edizioni verrà tranquillamente bissato anche da questa nuova iterazione del franchise.

Il gioco, legato alle microtransazioni con valuta virtuale, ha in ogni caso fatto discutere nelle ultime settimane anche e soprattutto per un eventuale cambio di nome per le prossime edizioni.

FIFA 23 e i futuri capitoli della serie calcistica potrebbero infatti abbandonare la storica denominazione, abbracciando un titolo completamente diverso.

Vero anche che FIFA 22 è partito con il piede giusto, cosa questa che garantisce lunga vita al franchise calcistico più famoso di sempre.

 

Ora, come riportato anche dai colleghi di DualShockers, il primo Title Update per FIFA 22 è stato rilasciato oggi (14 ottobre) per PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S.

La patch era stata in ogni caso rilasciata la scorsa settimana per le versioni PC e Google Stadia del simulatore calcistico.

L’aggiornamento di FIFA 22 è davvero grande, con un gran numero di correzioni di bug. Non è in ogni caso previsto alcun nuovo contenuto incluso nell’update.

Sono state però apportate modifiche all’Ultimate Team, alla modalità Carriera, al VOLTA Football, ai Pro Clubs, così come sono state apportate modifiche generali al gameplay e al comparto audio.

A rigor di logica, se avete riscontrato bug o glitch particolarmente fastidiosi al lancio, l’aggiornamento di oggi li ha quasi del tutto eliminati dalla circolazione.

La lista completa delle modifiche del Title Update 1 è disponibile, al momento solo in lingua inglese, a questo indirizzo.

Lo abbiamo già menzionato quanto sia divertente esultare nei modi più strani in faccia all'avversario?

Ad ogni modo, non dimenticate di consultare la nostra guida a FUTin modo da non farvi trovare impreparati sul campo da gioco.

Ricordiamo anche che lo scorso mese di settembre sono spuntate le immancabili valutazioni dei giocatori in FUT, lasciando intendere che il gioco è ancora al top.

Vero anche che nelle ultime settimane EA Sports ha già fatto sapere che non vuole che i bambini spendano soldi su FUT.

FIFA 22 è già disponibile, se volete entrare nella nuova stagione calcistica potete farlo tramite Amazon!