News 2 min

Far Cry 6 vi ha stufato? Ubisoft vi “prende in giro” via e-mail

El Presidente ringrazia i "quitter" di Far Cry 6 per avergli consegnato l'isola.

Far Cry 6 è stato particolarmente atteso da molti utenti, ma si tratta anche di un’avventura open world abbastanza longeva e che, inevitabilmente, potrebbe stancare una determinata fascia di giocatori che non è in grado di dedicargli le giuste attenzioni.

Sfruttando la popolarità del carismatico villain di Far Cry 6, interpretato da Giancarlo Esposito, Ubisoft ha dunque deciso di avviare un’iniziativa goliardica per provare a convincere i giocatori a tornare a Yara: lasciare che El Presidente li prenda in giro via e-mail per aver abbandonato il gioco.

Il titolo è stato apprezzato anche per via della sua qualità grafica, ammirabile grazie ad alcuni screenshot realizzati da un fotografo professionista che rendono molto difficile distinguere il videogioco dalla realtà.

Nonostante tutto, non si è trattato del capitolo più apprezzato della saga: secondo la redazione di Kotaku non ci sarebbero dubbi sul miglior Far Cry di sempre.

 

Tantissimi giocatori di Far Cry 6 hanno segnalato di aver ricevuto e-mail «scritte» da El Presidente, che prendono in giro i giocatori per aver smesso improvvisamente di giocare (via IGN.com).

Tra i primi a segnalarlo c’è stato il giornalista Brendan Sinclair, che ha evidenziato come adesso i videogiochi hanno iniziato a infastidire gli utenti solo perché hanno deciso di non giocarci più.

Nella e-mail in questione ricevuta dal villain di Far Cry 6, oltre a venire incluso il tempo di gioco attuale, El Presidente sottolinea di essere rimasto deluso da noi e che possiamo fare di meglio per fermarlo, pur ammettendo che è stato «uno spasso» vederci fallire e ringraziandoci per avergli consegnato Yara.

La strategia di Ubisoft sembra però legata non soltanto ai giocatori che hanno abbandonato l’avventura, ma anche a chi sta continuando a giocarci: altri utenti hanno infatti segnalato di aver ricevuto e-mail simili, seppur meno aggressive.

Non tutti gli utenti hanno però apprezzato la mossa degli sviluppatori, sentendosi assillati solo perché avevano «osato» smettere di giocare: Ubisoft ha ascoltato i feedback della community e ha risposto in un breve comunicato, rilasciato a IGN.com.

«Le e-mail inviate ai giocatori di Far Cry 6 sono intese per essere un modo ingegnoso e divertente per ricordare agli utenti di tornare a Yara e sono state scritte come se venissero dallo stesso El Presidente.

Abbiamo ascoltato la community e abbiamo condiviso le loro preoccupazioni con El Presidente. Sappiate che mancate tantissimo a Chorizo».

Dall’ultima parte del messaggio, sembrerebbe che Ubisoft lasci intendere che il villain cercherà di non essere più così aggressivo nei confronti degli utenti che hanno comunque acquistato il gioco: vedremo se il personaggio di Giancarlo Esposito intenderà mantenere la parola data.

Non è la prima volta che il titolo, suo malgrado, viene travolto dalle polemiche: recentemente le associazioni animaliste hanno attaccato Far Cry 6 per colpa dei galli.

Inoltre, già poche settimane fa era arrivata un ulteriore grana da risolvere per il publisher: in alcuni paesi è stato impossibile effettuare l’upgrade gratis dalla versione PS4 a quella PS5.

Nel frattempo, se vi è piaciuta l’ultima avventura di Ubisoft, potreste anche voler prendere in considerazione di rovinare le vostre amicizie con il mazzo UNO a tema.

Se avete voglia di scoprire uno dei capitoli più amati della saga, su Amazon potete acquistare Far Cry 3 Classic Edition a un prezzo speciale.