News 2 min

Il miglior Far Cry di sempre? Per Kotaku non ci sono dubbi

Il noto sito specializzato Kotaku ha provato a stilare una classifica dei migliori Far Cry di sempre: vediamo cosa ne è venuto fuori.

Dopo la recente uscita di Far Cry 6, la saga di casa Ubisoft è molto chiacchierata tra chi si domanda cosa riserverà il futuro e chi invece è pienamente concentrato sul tentativo di liberare Yara dal giogo di Antòn Castillo.

Così, nel frattempo, i colleghi del sito Kotaku hanno deciso di stilare la loro classifica di quelli che ritengono essere i migliori Far Cry di sempre: il risultato è una chart ordinata che premia il miglior episodio del franchise.

Dove si piazza il recentissimo Far Cry 6, in questa classifica? Come vi suggeriva anche la disamina fornita dal nostro Domenico Musicò nella video recensione, purtroppo non certo in cima o sul podio: il gioco fa quello che un buon Far Cry deve fare, ma non riesce a ridare freschezza a una formula che è rimasta molto uguale a se stessa fin dal successo del terzo capitolo.

Far Cry 3

Riesce comunque a risultare migliore di altre recenti uscite, come Far Cry 5 New Dawn, secondo la classifica di Kotaku, con il primo che risulterebbe penalizzato da una narrativa incapace di prendere davvero una posizione o ispirare riflessioni sul tema dei fondamentalismi e degli estremismi religiosi.

Così, a trionfare senza troppe discussioni è Far Cry 2, ancora oggi ritenuto universalmente il picco più alto della serie di sparatutto, seguito proprio dall’iconico Far Cry 3. A chiudere il podio è invece Far Cry 4, di cui viene apprezzato soprattutto lo scenario montanaro e di cui si loda la caratterizzazione del cattivissimo Pagan Min.

 

Di seguito, la classifica completa dei migliori Far Cry secondo Kotaku.

I migliori Far Cry di sempre

  1. Far Cry 2
  2. Far Cry 3
  3. Far Cry 4
  4. Far Cry 3: Blood Dragon
  5. Far Cry 6
  6. Far Cry 5
  7. Far Cry Primal
  8. Far Cry
  9. Far Cry: New Dawn
  10. Far Cry Instincts/ Evolution / Vengeance

Per Far Cry 7, diversi indizi suggeriscono che il gioco potrebbe avere una forte anima online – ma ora come ora Ubisoft non si è sbilanciata con comunicazioni ufficiali e siamo in attesa di saperne di più.

È anche vero che è già stato confermato che anche Assassin’s Creed cambierà struttura, accogliendo una specie di piattaforma persistente comprensiva di più esperienze. Chissà che Ubisoft non abbia in mente qualcosa di simile anche per la sua saga di sparatutto, uno scenario remoto e suggestivo alla volta…

Se volete recuperare un’altra produzione di Ubisoft molto interessante, date un’occhiata a Immortals: Fenyx Rising, ora a prezzo ridotto su Amazon.