News 2 min

Dragon Ball Z Kakarot torna in versione next-gen: ecco la data di uscita

L'avventura di Dragon Ball Z Kakarot si rifà il trucco e diventa next-gen, e c'è la data di uscita per le versioni PS5 e Xbox Series X|S.

Dragon Ball Z Kakarot è stato uno dei videogiochi più amati tra quelli legati al manga di Akira Toriyama, ed ora torna in versione next-gen.

Dopo aver fatto una comparsata anche su Nintendo Switch, con una versione che potete recuperare anche su Amazon, l’avventura di Goku si rifà il look.

A distanza di anni dalla sua uscita, Dragon Ball Z Kakarot diventa next-gen anche con dei contenuti aggiuntivi di storia come DLC.

Un recente video ci aveva mostrato le potenzialità tecniche di questa nuova versione del gioco, e ora c’è finalmente una data di uscita.

Oltre a una veste grafica rivista e adattata agli standard di nuova generazione, Dragon Ball Z Kakarot su console next-gen sarà disponibile a 60fps fissi, fornendo così davvero un’esperienza next-gen.

Le texture appaiono particolarmente ripulite, ma c’è anche una maggiore fedeltà degli effetti grafici e nuovi dettagli visibili su schermo.

E ora abbiamo anche una data di uscita, grazie ad un nuovo trailer:

Dragon Ball Z Kakarot sarà disponibile su PlayStation 5 e Xbox Series X|S a partire dal 13 gennaio 2023.

All’inizio del prossimo anno torneremo a giocare nel fantastico mondo di Akira Toriyama, che i giocatori di Fortnite hanno scoperto di recente.

Perché, nel caso ve lo foste dimenticato, Dragon Ball è stato protagonista di uno dei crossover più potenti di sempre del battle royale di Epic Games.

Ma Kakarot non è di certo l’unico videogioco del franchise in arrivo. Dragon Ball: The Breakers è in dirittura d’arrivo, e lo strano esperimento survival horror ha recentemente mostrato altri personaggi giocabili.

A proposito di grandi ritorni, invece, la notizia degli ultimi giorni è di casa PlayStation. Pare che Horizon Zero Dawn stia tornando con un remake per PlayStation 5. La storia è in continua evoluzione e vi consigliamo di seguirla nella nostra notizia.