News 2 min

Donate un soldo, o qualcuno di più, a questa sedia gaming di The Witcher

The Witcher poteva non avere la sua sedia gaming ufficiale? Ovviamente no, e dovrete donare un soldo (o più) a Secret Lab per averla.

The Witcher è uno di quei nomi che, ormai, trascendono la sfera videoludica per diventare conosciuti a chiunque mastichi un po’ di cultura pop.

Da quando era solo una serie di romanzi, la storia di Geralt di Rivia è diventata oggi un franchise a tutto tondo che spazia in tantissimi medium di intrattenimento.

Una serie di libri che vi consigliamo di recuperare, magari con le feste in arrivo, e leggerla secondo l’ordine prestabilito che vi aiutiamo a ricomporre nella nostra guida.

Non ultima la serie TV di Netflix, con la sua seconda stagione in uscita proprio oggi, che curiosamente stava addirittura per perdere il suo Geralt, ovvero Henry Cavill.

In particolare con il terzo episodio del franchise videoludico, The Witcher è diventato un brand famosissimo, che ha generato ovviamente la sua serie di gadget e merchandise a tema.

Di recente i giocatori, soprattutto quelli PC, hanno scoperto la bellezza di avere una sedia da gaming personalizzata. Poteva mancare quella di The Witcher?

La risposta è no, ovviamente, e ce la dà ancora una volta Secret Labs con uno dei suoi prodotti brandizzati. Una sedia per chi vuole essere lo Strigo da scrivania definitivo.

Come potete vedere dalla breve galleria qui sopra, ancora una volta i dettagli non mancano. I colori richiamano quelli del vestiario iconico di Geralt, e sulla schiena ci sono le due affidabili spade.

La sedia Secret Lab The Witcher Edition (il cui modello di base è la Titan Evo Serie 2022) è la seconda sedia creata in collaborazione con CD Projekt Red, dopo quella di Cyberpunk 2077.

E c’è anche la chicca. Ogni acquisto di una sedia The Witcher Edition darà diritto a due Carte GWENT in Esclusiva per Secretlab: una carta con la sedia Secretlab e una carta che può ritrarre Geralt, Triss, Yennefer o Ciri.

Un trattamento simile è stato riservato anche alla sedia di Genshin Impact, che regala agli acquirenti anche un bel mucchio di Primogems gratis.

Quella di Skyrim, invece, ha un dettaglio che ci ha fatto impazzire. C’è proprio quella freccia, che punta in quella parte del corpo.

Volete una sedia gaming per Natale? Non dimenticatevi di consultare la nostra guida per gli acquisti.

Questa statua di Geralt è perfetta da mettere accanto alla sedia da gaming!