IL PUNTO 4 min

Death Stranding Director’s Cut: quanto costa, come fare upgrade da PS4 e cosa cambia

Quando esce Death Stranding Director's Cut? Quanto costa l'aggiornamento da PS4 a PS5? Che novità include su PS5?

Ultimo aggiornamento: 30 agosto, con i dettagli sulle nuove modalità

Death Stranding ha deciso di fare il salto su PlayStation 5 con una Director’s Cut: l’annuncio è arrivato durante la Summer Game Fest e, nel corso di State of Play a luglio, sono stati svelati nuovi dettagli sulle caratteristiche e il lancio di questa versione del gioco.

Se avete dei dubbi sui suoi contenuti, sul suo prezzo, sul perché si chiami Director’s Cut (già, perché?) e su come fare a eseguire l’upgrade in caso possediate già Death Stranding su PS4, facciamo il punto sulla prossima versione dell’opera prima della nuova Kojima Productions.

Death Stranding: Director’s Cut, quali sono le novità

Sono diverse le novità che Kojima Productions ha promesso di implementare all’interno di questa versione del gioco, perlopiù incentrate sul migliorare la quality of life e sul garantire una maggior varietà di equipaggiamenti e possibilità, rispetto alla già ottima uscita originale di cui vi parlammo nella nostra video recensione.

 

L’annuncio parla, nello specifico, di:

  • Nuove armi (tra cui una sorta di fucile taser a distanza che stordisce i nemici);
  • Nuovi equipaggiamenti (tra cui un robot-companion che vi aiuta nel trasporto e una catapulta per lo spostamento dei carichi);
  • Nuovi veicoli (tra cui veicoli sportivi);
  • Nuove aree da esplorare completamente inedite;
  • Nuove missioni;
  • Migliorate meccaniche di combattimento corpo a corpo;
  • Una trama estesa;
  • La nuova modalità Circuito di Fragile;
  • Novità e miglioramenti alla UI;
  • Un nuovo livello di difficoltà molto difficile già confermato da Kojima;
  • Contenuti a tema Cyberpunk 2077 Half-Life prima presenti solo su PC.

Gli sviluppatori hanno anche anticipato che ci sarà la possibilità di giocare con i propri amici – e quindi di selezionare chi siano gli altri corrieri nel proprio mondo persistente online – e che saranno introdotte delle Leaderboard, anche se più informazioni saranno diffuse in un secondo momento.

La catapulta era stata immaginata anche nel gioco originale, come testimoniato dall'artbook

Tra le novità confermate per le modalità e gli equipaggiamenti, dopo la Gamescom 2021, troviamo anche:

  • Una sorta di jetpack che consentirà di lanciarsi dalle altezze con atterraggi morbidi;
  • Una catapulta per lanciare lontano i propri pacchi;
  • Un robot-companion che ci affiancherà trasportando i carichi;
  • Rampe per eseguire evoluzioni sulla moto;
  • Una modalità poligono per esercitarsi a utilizzare le armi;
  • Una modalità di missioni furtive simulate in cui recuperare i carichi evitando i nemici nel minor tempo possibile;
  • La modalità guida sul circuito di Fragile dove far registrare i propri tempi.

 

Kojima Productions ha voluto sottolineare che le novità sono state sviluppate da zero per essere introdotte nel gioco e saranno integrate nel flusso dell’avventura. Non immaginatele, quindi, come una realtà “a parte” rispetto al corso del viaggio originale di Sam Porter Bridges: si integreranno naturalmente nel flusso della storia.

Sembra, inoltre, che le nuove missioni siano dedicate ad approfondire alcuni dei prepper che abitano il mondo di Death Stranding e le loro storie personali. Attendiamo di capire se ci saranno novità e integrazioni anche nelle missioni principali della campagna, ossia quelle che coinvolgono i protagonisti principe del gioco.

Su che piattaforma esce Death Stranding: Director’s Cut?

L’uscita del gioco è attesa solo su PlayStation 5. Al momento in cui battiamo questo articolo, non ci sono notizie della release di questi contenuti extra anche su PlayStation 4 o su PC.

 

Le caratteristiche del gioco su PS5

Kojima Productions e Sony hanno assicurato che Death Stranding su PS5 approfitterà delle specifiche uniche della console. Tra le novità, quindi, troveremo:

  • Utilizzo dei grilletti adattivi di DualSense, che saranno utilizzati sicuramente per bilanciare il carico durante le camminate;
  • Utilizzo del feedback aptico di DualSense per la vibrazione;
  • Utilizzo degli effetti sonori dell’audio 3D (a patto di avere cuffie compatibili);
  • Modalità performance che raggiungerà i 4K in upscale fino a 60 fps e HDR;
  • Modalità qualità, con 4K nativo e HDR.
Death Stranding: Director's Cut conterà su missioni del tutto nuove

Posso portare il mio salvataggio da PS4 a PS5 in Death Stranding?

Se avete già cominciato la vostra avventura nel gioco originale e vorreste continuare su PS5, sappiate che Death Stranding: Director’s Cut vi consentirà di importare il salvataggio da PS4 e riprendere da dove avevate lasciato.

«Volevamo assicurarci che i giocatori potessero riprendere il gioco all’incirca nella stessa area in cui lo avevano interrotto giocando alla versione per PS4» ha spiegato Jay Boor, responsabile editoriale di Kojima Productions, sulle pagine di PlayStation Blog.

Quanto costa Death Stranding: Director’s Cut? Quanto costa l’upgrade a PS5?

Se non avete mai comprato Death Stranding e volete acquistarlo su PS5, potete scegliere tra diverse edizioni.

L’edizione standard in digitale ha un prezzo di listino di 49,99€. Include il gioco e tutte le migliorie sopra elencate.

La Digital Deluxe Edition di Death Stranding: Director's Cut

L’edizione digitale deluxe ha un prezzo di listino di 59,99€ e include, oltre alle migliorie e le novità elencate sopra, diversi bonus digitali:

  • Nuovi colori per la tuta di Sam;
  • Nuovi colori per guanti morsa;
  • Nuove opzioni per la capsula BB;
  • Nuove toppe per lo zaino i Sam;
  • Mini-artbook digitale e colonna sonora;
  • Set di avatar a tema.

Se, invece, avete la vostra copia di Death Stranding su PS4 potete eseguire l’upgrade alla Director’s Cut su PS5 a 10€. Questa opzione non è ancora disponibile su PS Store e sarà acquistabile solo al momento del lancio del gioco su PlayStation 5.

Siamo in attesa di scoprire gli eventuali prezzi di un’uscita in formato fisico.

Un'immagine dal nostro viaggio per la recensione di Death Stranding su PS4

Quando esce Death Stranding: Director’s Cut?

L’uscita del gioco su PS5 è fissata per il prossimo 24 settembre.

Nell’attesa della sua release, Hideo Kojima ha espresso la sua distanza circa la scelta del nome Director’s Cut per il gioco, dichiarando che non trova l’espressione appropriata per un videogioco, essendo lontana dalla controparte cinematografica.

Tuttavia, Sony ha già varato questa nomenclatura anche con Ghost of Tsushima: Director’s Cut, per proporre gli aggiornamenti estesi dei suoi giochi al cambio di generazione.

Se volete portare a casa Death Stranding a prezzo speciale su Amazon e poi approfittare dell’upgrade a soli 10€, vi raccomandiamo di cogliere questa promozione.