News 2 min

Cyberpunk 2077, arrivano una marea di “ribilanciamenti” (armi incluse)

Una mod introduce una lunga serie di cambiamenti radicali

Malgrado i problemi riscontrati fin dal lancio, CD Projekt RED ha continuato a mettere mano a Cyberpunk 2077 con l’obiettivo di ridurre i numerosi problemi da cui è afflitto.

Ma stavolta un “aiuto” arriva dai modder, dimostratosi molto spesso pronti e reattivi nel fornire contenuti aggiuntivi per l’action RPG della software house polacca.

L’ultima di queste new entry riguarda i vestiti, più precisamente le conseguenze (positive e negative) generate dal nostro abbigliamento.

Il gioco ha avuto uno sviluppo travagliato, funestato da tagli dell’ultim’ora, rimozioni di intere aree di gioco e dietrofront sull’indole di alcuni comprimari.

 

Un modder ha deciso di mettersi al servizio del gioco (e di riflesso di tutta l’utenza) con l’obiettivo di migliorarne il gameplay e la fruibilità generale.

Spinto da questo ambizioso obiettivo, il videogiocatore ha reso disponibile una megamod (già disponibile per il download) che apporta un vero e proprio ribilanciamento del gioco.

Si parte dalla rimozione dello scaling, grazie alla quale l’utente è riuscito a risolvere una serie di problemi presenti nella versione originale di Cyberpunk 2077 ed equilibrare meglio i combattimenti.

Questa opzione comporterà l’introduzione di nuove armature per i nemici, accompagnate da relativi perk ed effetti che doteranno il gioco di una sfumatura del tutto inedita (via Eurogamer.net).

«Sono convinto che fosse necessario rimuovere i bonus eccessivi che il gioco permette di ottenere», ha spiegato il modder. «Il risultato immediato non sarà più così potente, ma gli effetti finali lo saranno eccome».

La mod apporta inoltre dei cambiamenti a cibo ed alcool, aggiunge nuovi drink con caratteristiche specifiche, permette di agire sul rateo di fuoco delle armi e sul sistema di guarigione.

Intanto, la versione originale del gioco ha appena dato il benvenuto alla patch 1.3, e noi abbiamo puntualmente elencato tutte le novità introdotte per l’occasione.

Se siete dei musicofili poco avvezzi alle sparatorie e più dediti all’esplorazione, non potete perdere l’occasione di girare per Night City ascoltando la vostra musica preferita.

In chiusura, per confermare ancora una volta i livelli di qualità raggiunti da alcune mod, vale la pena citare quella dedicata al parkour, un altro degli elementi rimossi da CD Projekt poco prima del lancio.

Lo stile di CD Projekt fa per voi? Se la risposta è affermativa, potete dare una chance a The Witcher 3 grazie all’ottimo prezzo proposto da Amazon.